fbpx

Pro Am W.E. Efficiency – Evolve al quartetto di Joshua White via al Servizitalia Open

  16 Luglio 2014 News
Condividi su:

L’Alps Tour Pro Am W.E. Efficiency – Evolve, prologo al Servizitalia Open 2014 che andrà in scena all’Asolo Golf Club da domani 16 luglio al 18, è stata vinta con “meno 19” dal team del professionista inglese Joshua White, coadiuvato da Ornella Parigi, Giorgio Parigi e da Michela Moscon (nella foto). In seconda posizione con “meno 16” il quartetto capitanato da Nino Bertasio affiancato da Luca Covi, Luca Badoer e da Alberto Castagnara. In terza, in virtù del miglior score nelle seconde nove buche, con “meno 15” la formazione composta dal pro Joon Kim, da Giuseppe Zanatta, da Loretta De Re e da Maria Eugenia Vargas. Al quarto posto con “meno 15” la compagine di Alessio Bruschi, che è sceso in campo insieme a Gino Gregoris, Claudia Lazzarotto e ad Alessandro Crabbia, al quinto con “meno 14” il team del francese Jean Pierre Verselin, che ha giocato con Roberto Roversi, Pietro Ruo e Giovanni Meneghello. Da domani, come detto, scatta la tre giorni di grande golf internazionale con il Servizitalia Open 2014, dodicesimo torneo stagionale dell’Alps Tour dotato di montepremi di 40.000 euro dei quali 5,800 per il vincitore. Il Servizitalia Open 2014 è il quarto evento nel calendario dell’Italian Pro Tour, il circuito di gare nazionali che quest’anno vive la sua ottava stagione. La competizione, che si articolerà su 54 buche, vedrà in campo 138 giocatori. Dopo le prime 36 buche, vi sarà il giro finale con i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto che avranno evitato il taglio. Field – Scorrendo l’elenco dei partecipanti al torneo, sono tanti i nomi di spicco dell’Alps Tour. Nino Bertasio, dall’alto del primo posto della money list, gode dei favori del pronostico e punta al terzo successo stagionale dopo la doppia affermazione ravvicinata nell’Open de St. François-Region Guadeloupe e nell’Asiago Open. Dietro Bertasio l’ordine di merito propone rispettivamente in seconda, terza e quarta posizione il francese Thomas Elissalde, lo spagnolo Borja Etchart e l’irlandese Brendan McCarroll, tutti presenti sul tee di partenza dell’Asolo Golf Club. Cercheranno di trovare subito il feeling con il campo anche gli altri azzurri in gara. Fra loro, in evidenza Andrea Romano, Alessio Bruschi, e Federico Maccario, autori di ottime prestazioni negli ultimi mesi. Possono recitare un ruolo da protagonisti anche il veneto Joon Kim e Gregory Molteni, che l’anno scorso si è imposto nell’ordine di merito dell’Italian Pro Tour. Il percorso trevigiano ha ricevuto gli ultimi ritocchi del caso e si presenta in condizioni impeccabili. Vedute panoramiche delle colline a nord di Treviso abbinate a una conformazione tesa a valorizzare il divertimento di gioco, ne fanno un tracciato molto stimolante. La manifestazione, supportata da Servizitalia come title sponsor, beneficia anche del sostegno di Pulingross e Export House. L’Italian Pro Tour ha l’ausilio di Sky come media partner, Jaguar Land Rover come official "automotive", Mulligan come sponsor, Europ Assistance, Frosecchi, Martin, John Deere come fornitori ufficiali e Fondazione Ricerca Fibrosi Cistica onlus come charity partner. Sul sito www.italianprotour.com è possibile consultare una sezione con previsioni meteorologiche a cura di Golfmeteo. Le informazioni meteo rilevate vengono comunicate da una sequenza di immagini in alta risoluzione trasmesse attraverso un totem interattivo posizionato all’interno del Golf Club. Il totem IMAGO22” hardware all-in-one, studiato e realizzato per funzionare 24 ore/7 giorni grazie all’utilizzo di componenti industriali di qualità, è perfettamente integrato nei sistemi di comunicazione del servizio Golfmeteo. Inoltre, durante tutti i tornei è presente uno staff di fisioterapisti di Physio Team per le esigenze di cura e rigenerazione fisica degli atleti. Web e social network -Tutte le informazioni sul Servizitalia Open 2014 sono reperibili sul sito www.italianprotour.com. Inoltre, attraverso i profili facebook, twitter e instagram dell’Italian Pro Tour sarà possibile interagire e seguire gli aggiornamenti live del torneo, anche attraverso gli hashtag ufficiali #OpenYourFuture #ItalianProTour #AlpsTour14.