fbpx

Tiger Woods è tornato! Suo il Tour Championship

Woods Tiger
  24 Settembre 2018 News
Condividi su:

I dieci milioni di dollari della FedEx Cup conquistati da Justin Rose

Francesco Molinari ha chiuso il torneo al 21° posto

Tiger Woods è tornato! Con una prestazione strepitosa e lo score di 269 (65 68 65 71, -11) colpi ha vinto il Tour Championship, quarta e ultima gara dei PlayOffs che ha assegnato anche i 10 milioni di dollari della FedEx Cup a Justin Rose, leader di una speciale classifica a punti.

Sul percorso dell’East Lake GC (par 70), ad Atlanta in Georgia Woods, 42enne di Cypress (California), ha mandato in visibilio il pubblico, che alla fine ha invaso il campo per festeggiarlo, e ha portato a 80 i successi nel circuito (comprensivi di 14 major), dove non vinceva dal 2013 (WGC Bridgestone Invitational), esattamente da 1876 giorni. Ora è a due titoli dal record di Sam Snead (82). E’ stata la 43 volta, su 45, che Woods si è imposto sul PGA Tour partendo da leader nel giro finale con almeno due colpi di vantaggio.

Valore aggiunto per la Ryder Cup – Naturalmente un Tiger così è un valore aggiunto non solo per la squadra americana, ma per la stessa Ryder Cup, che si disputerà a Le Golf National di Parigi da venerdì 28 settembre a domenica 30.

Corsa di testa vincente – Woods ha staccato di due colpi Billy Horschel (271, -9) e di quattro Dustin Johnson (273, -7). In quarta posizione con 274 (-6) Hideki Matsuyama, Webb Simpson e Justin Rose, che con un birdie sull’ultima buca ha conquistato in extremis la FedEx Cup strappandola letteralmente dalle mani di Woods. E’ terminato 21° con 281 (70 75 69 67, +1) Francesco Molinari.

Tiger ha fatto corsa di testa, in compagnia di Rickie Fowler e di Justin Rose nei due giri iniziali, poi è rimasto solo nel terzo e non ha più permesso agli avversari di avvicinarsi. Da quando è rientrato a inizio anno, dopo gli ultimi due interventi alla schiena, è andato in crescendo, sfiorando la vittoria in alcune occasioni e risalendo la classifica mondiale dove era sceso al 625° posto. Con questo successo è ora 13°. Con il titolo ha ricevuto un assegno di 1.620.000 dollari su un montepremi di 9.000.000 di dollari, per lui solo un dettaglio in una straordinaria impresa perché erano in pochi a credere che potesse tornare a tali livelli.

Le dichiarazioni di Tiger – “All’inizio dell’anno – ha detto Woods dopo il trionfo – certamente non sapevo cosa sarebbe accaduto. Poi ha preso coscienza che potevo ancora giocare, ho trovato uno swing adatto, ho rimesso insieme i vari pezzi del gioco, ho ottenuto risultati con crescita di condizione e ho capito che potevo tornare a vincere. Ho avuto difficoltà a non piangere sull’ultima buca, poi con la palla in green ho dato il cinque a Joe LaCava, il mio caddie, perché sapevo che era fatta. Sono ancora incredulo. Dedico questo successo ai miei figli. In tutti questi anni loro hanno equiparato il golf al dolore. Mi hanno visto soffrire, piangere. Adesso finalmente possono godersi la felicità. E’ stata dura, ma ce l’ho fatta. E ora voglio la Ryder Cup”.

Dustin Johnson numero 1 mondiale, F. Molinari n. 5 – Con il terzo posto conquistato in extremis Dustin Johnson (p. 10.29) è tornato numero uno mondiale sorpassando per soli sei centesimi Justin Rose (10,23). E’ sceso dal secondo al terzo posto Brooks Koepka (p. 9,91), è rimasto al quarto Justin Thomas (p. 9,43) ed è tornato al quinto, risalendo dal sesto, Francesco Molinari (p. 7,25). Tiger Woods, come detto, è ora al 13° (p. 5.82).

Justin Thomas primo nella money list PGA Tour, F. Molinari 11° – Justin Thomas si è imposto nella money list del PGA Tour con 8.694.821 dollari guadagnati in stagione. Ha superato Dustin Johnson ($ 8.457.352), Justin Rose ($ 8.130.678), Bryson DeChambeau ($ 8.094.489) e Brooks Koepka ($ 7.094.047). Ottavo Tiger Woods ($ 5.443.841) e undicesimo Francesco Molinari ($ 5.065.842), posizione record per un azzurro.

Classifica FedEx Cup – Justin Rose, come detto, ha intascato I 10 milioni di dollari per il successo nella FedEx Cup, ma sono andati premi consistenti anche a chi lo ha seguito in classifica: Tiger Woods ($ 3.000.000), Bryson DeChambeau ($ 2.000.000), Dustin Johnson ($ 1.5000.000) e Billy Horschel ($ 1.000.000). Francesco Molinari, 17°, ha ricevuto un bonus di 237.500 dollari.

I RISULTATI