fbpx

Pilsner Urquell Pro Tour: la Pro Am Aviva prologo al Challenge Provincia di Varese

  25 Giugno 2012 News
Condividi su:

La Pro Am Aviva farà da prologo, domani martedì 26 giugno sul percorso del Golf Club Varese, al Challenge Provincia di Varese presented by Mapei (27-30 giugno). Il torneo, in calendario nell’European Challenge Tour, fa parte del Pilsner Urquell Pro Tour il circuito delle gare nazionali allestito dal Comitato Organizzatore Tornei dei Professionisti. In campo trentadue squadre composte da un professionista e da tre dilettanti con prima partenza alle ore 9, ultima alle ore 14,00 e conclusione prevista attorno alle ore 19. Si gioca con formula "par amateur friend" ossia faranno punteggio solo birdie ed eagle realizzati (una palla su ciascuna buca).

 

La manifestazione ha il sostegno della Provincia di Varese, sempre attenta alla valenza promozionale del golf nel quadro di una maggiore valorizzazione del territorio sotto l’aspetto turistico. Presenting sponsor Mapei; major sponsor Bracco, Pwc, Gerosa Group, IBM, Supradyn e Bayer Garden; official sponsor Gruppo Modulo, Industrie Chimiche Forestali, Ivy Oxford e Credito Valtellinese; technical sponsor: Nonino, Martini, Omega e Fiordifragola. Patrocinio del Comune di Varese, del Comune di Luvinate e dell’Agenzia del Turismo di Varese. Sponsor Pro Am: Aviva.

 

La Pro Am Aviva offre l’occasione di vedere all’opera alcuni professionisti che poi saranno tra i protagonisti del torneo, tra i quali l’inglese Sam Walker, reduce dal successo di domenica scorsa nello Scottish Challenge, i connazionali Phillip Archer e Seve Benson, il tedesco Maximilian Kieffer, il danese Thomas Norret, il francese Gary Stal e l’olandese Wil Besseling. Tra gli italiani saranno in gara Alessandro Tadini, Andrea Perrino, Andrea Maestroni, Gregory Molteni, Nicolò Ravano e Matteo Delpodio (nella foto). Da seguire anche Domenico Geminiani, il sedicenne neopro azzurro nato in Martinica, che dopo un bel passato da dilettante ha cambiato categoria lo scorso gennaio e già ha dato prova di poter competere con buon profitto nell’European Challenge Tour, dove ha ottenuto il sesto posto nel Challenge de España.

 

Dopo il prologo scatterà la prima edizione del Challenge Provincia di Varese che si disputerà sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno, con la partecipazione di 156 giocatori, tra i quali quasi tutti i migliori del circuito. Dopo 36 buche si effettuerà il taglio che lascerà in gara i primi 60 classificati e i pari merito al 60° posto. Il montepremi di 160.000 euro dei quali 25.600 euro andranno al vincitore. Il Pilsner Urquell Pro Tour, oltre che dal brand che fa capo al gruppo Birra Peroni, è sponsorizzato dal Major sponsor CartaSi, dal Fornitore ufficiale Under Armour, dai Partner ufficiali Surgal Clinic e Webgolf. Media partner: Sky Sport HD; Commercial advisor: RCS Sport. Il golf ha fatto la sua apparizione a Varese nel 1897 con un percorso di nove buche nel parco del Gran Hotel Excelsior. Dopo un breve trasferimento in Valganna, il circolo si stabilì nel 1934 definitivamente a Luvinate. La club house, parte di un antico monastero del XII secolo, è stata adeguatamente ristrutturata e offre un ambiente veramente unico. Il percorso sarà sicuramente un ottimo test per i concorrenti, proponendo varie difficoltà in uno scenario altamente spettacolare. Le buche sono circondate da una incredibile varietà di alberi, alcuni secolari. La 10, un par 4 in discesa, è probabilmente la più suggestiva con una vista mozzafiato sul lago e sulle Alpi. Da affrontare con rispetto la 11, par 4 con dog-leg a destra, e la 16, par 4 con dog-leg a sinistra in salita. Rischiosi alcuni green a doppio livello e con delicate pendenze. Tutte le notizie relative ai tornei del Pilsner Urquell Pro Tour, agli sponsor e ai circoli ospitanti vengono pubblicate sul sito ufficiale del circuito all’indirizzo: www.italianprotour.com Il sito stesso è integrato con il Social Network Facebook dove è presente una pagina ufficiale (http://www.facebook.com/golfitalianprotour)