fbpx

PGAI Championship: Andrea Perrino vince dopo una corsa di testa al Golf della Montecchia

Andrea Perrino
  27 Novembre 2015 News
Condividi su:

Andrea Perrino (nella foto) ha letteralmente dominato nel 39° PGAI Championship, ossia il Campionato dell’associazione dei professionisti, disputato sul percorso del Golf della Montecchia (par 72) dove si è imposto con 203  colpi (66 69 68, -13).

Dopo una corsa di testa ha lasciato a ben sette colpi Cristiano Terragni (210, -6), e a otto lo statunitense Zeke Martinez, Corrado De Stefani e Andrea Maestroni (211, -5), campione uscente, che ha fatto appello al suo orgoglio realizzando un 64 (-8), miglior score di giornata con il quale ha recuperato 27 posizioni. Al sesto posto con 212 (-4) Lorenzo Scotto e Andrea Zani, all’ottavo con 213 (-3) Federico Colombo, Luca Galliano ed Emmanuele Lattanzi e al 14° con 215 (-1) Costantino Rocca, sempre applaudito da chi ha assistito alla gara.
Perrino, 31enne livornese professionista dal 2008, è al primo successo in questo Campionato per il quale ha ricevuto un assegno di 4.500 euro su un montepremi di 30.000 euro. Al suo attivo tre titoli nell’Alps Tour: due ottenuti nel 2009 anno in cui ha vinto anche l’ordine di merito passando sul Challenge Tour, e uno in questa stagione (Memorial G. Bordoni).
SECONDO GIRO – Sul percorso del Golf della Montecchia (par 72) Andrea Perrino  è rimasto al comando con 135 colpi (66 69, -9) nel 39° PGAI Championship, ossia il Campionato dell’associazione dei professionisti. Il 31enne livornese ha un buon margine sugli inseguitori da gestire nell’ultimo giro: tre colpi su Emmanuele Lattanzi (138, -6), cinque su Federico Colombo (140, -4) e sei su Cristiano Terragni, Alberto Campanile, Corrado De Stefani e Pietro Ricci (141, -3).
Anche se in buona posizione di classifica sono fuori gioco per il titolo Mauro Bianco, Andrea Zani, Alessandro Grammatica e lo statunitense Zeke Martinez, ottavi con 142 (-2), e Fernando Pasqualucci, 12° con 143 (-1), mentre non sono mai stati in partita Costantino Rocca, 17° con 145 (+1), e Andrea Maestroni, campione uscente, 30° con 147 (+3).
Il taglio, caduto a 149 (+5) ha lasciato in gara 43 concorrenti che si contenderanno nel turno conclusivo il montepremi di 30.000 euro dei quali 4.500 euro andranno al vincitore.
PRIMO GIRO – Sul percorso del Golf della Montecchia (par 72) Andrea Perrino è stato il protagonista della prima giornata del 39° PGAI Championship, ossia il Campionato dell’associazione dei professionisti. Il 31enne livornese ha girato in 66 colpi, sei sotto par, e ha preso tre lunghezze di vantaggio su Pietro Ricci (69, -3). A quattro Lorenzo Guanti, Mauro Bianco, Alfredo Da Corte, Antonio Saragnese, Andrea Zani, Alessandro Grammatica e lo spagnolo Manolo Blanco Blanco (70, -2), che recentemente si è imposto nel Campionato Senior PGAI.
 E’ a cinque colpi Costantino Rooca (71, -1), che ha la compagnia di Emmanuele Lattanzi, Corrado De Stefani, Luca Galliano e dello statunitense Zeke Martinez. Poco dietro Federico Colombo, 15° con 72 (par), e Leonardo Motta, 20° con 73 (+1), mentre accusano un ritardo già pesante Andrea Maestroni, campione uscente, Lorenzo Scotto, Luca D’Andreamatteo e Nunzio Lombardi, 42.i con 75 (+3) alla pari con Omar Rossi e con Lorenzo Golser.
Il torneo si svolge sulla distanza di 54 buche, con taglio dopo 36 che ammetterà al turno conclusivo i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. Il montepremi è di 30.000 euro dei quali 4.500 euro andranno al vincitore.
PROLOGO – Sul percorso del Golf della Montecchia si disputa il 39° PGAI Championship (25-27 novembre), ossia il Campionato dell’associazione dei professionisti. Il torneo si svolge sulla distanza di 54 buche, con taglio dopo 36 che ammetterà al turno conclusivo i primi 40 classificati e i pari merito al 40° posto. Il montepremi è di 30.000 euro dei quali 4.500 euro andranno al vincitore.
Presenza di prestigio quella di Costantino Rocca, che quest’anno ha vinto il Campionato Maestri PGAI e che avrà modo di dire la sua.
Difende il titolo Andrea Maestroni in un contesto piuttosto agguerrito che comprende Andrea Perrino, Marco Bernardini, Alessandro Grammatica, Nunzio Lombardi, Leonardo Motta, Luca D’Andreamatteo, Corrado De Stefani, Lorenzo Scotto, Andrea Romano, Cristiano Terragni, Mauro Bianco e Manuel Blanco Blanco, che recentemente si è imposto nel Campionato Senior PGAI.