fbpx

PGA Tour: si gioca una classica con formula pro am

spieth-jordan
  06 Febbraio 2019 News
Condividi su:

Il PGA Tour propone una delle classiche del calendario, l’AT&T Pebble Beach Pro-Am (7-10 febbraio), che si disputa con formula Pro Am (un pro e un dilettante) sui tre percorsi del Pebble Beach GL, dello Spyglass Hill GC e del Monterey Peninsula CC, a Pebble Beach in California con taglio dopo 54 delle 72 buche in programma.

Fari puntati su Dustin Johnson, numero tre mondiale e reduce dal successo del Saudi International (European Tour), che proverà quanto meno ad accorciare le distanze dall’inglese Justin Rose, leader del world ranking, e da Brooks Koepka, numero due, assenti nell’occasione. A contrastarlo proveranno Jordan Spieth (nella foto), Phil Mickelson, che ha anche l’obiettivo di superare per la 500ª volta il taglio cosa che non gli è riuscita la scorsa settimana, Patrick Reed, Tony Finau, Matt Kuchar, Patrick Cantlay, gli australiani Jason Day e Adam Scott e gli inglesi Paul Casey e Tommy Fleetwood,

Difende il titolo Ted Potter Jr, 35enne di Ocala (Florida) con due successi su circuito. Atteso con molta curiosità il 45enne sudcoreano Ho Sung Choi, celebre per i suoi colpi piuttosto stravaganti e divenuti virali sul web. Il montepremi è di 7.600.000 dollari.

Diretta su GOLFTV – L’AT&T Pebble Beach Pro-Am sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, la nuova piattaforma di streaming realizzata da Discovery (per maggiori informazioni www.golf.tv/it). Giovedì 7 febbraio e venerdì 8, dalle ore 21 alle ore 1; sabato 9 dalle ore 19 alle ore 24; domenica 10 dalle ore 19 alle ore 0,30. Commento di Maurizio Trezzi e Federico Colombo.