fbpx

PGA Tour: quinto titolo per Hunter Mahan

  02 Aprile 2012 News
Condividi su:

Hunter Mahan (nella foto) ha ottenuto il secondo successo stagionale e il quinto nel PGA Tour imponendosi con 272 colpi (69 67 65 71, -16) nello Shell Houston Open (PGA Tour), svoltosi al Redstone GC (par 72) di Humble in Texas.

 

Il 30enne californiano di Orange, che vanta due successi nel WGC (Bridgestone Invitational 2010, Accenture Match Play 2012) ha approfittato del cedimento del sudafricano Louis Oosthuizen, leader dopo 54 buche e terzo al termine con 274 (-14) dopo un 75 (+3), che ha dovuto anche lasciare la seconda posizione allo svedese Carl Pettersson (273, -15). Al quarto posto con 276 (-12) Phil Mickelson, Keegan Bradley, Jeff Overton e l’inglese Brian Davis, all’ottavo con 277 (-11) Bud Cauley, Cameron Tringale, J.B. Holmes e James Driscoll. Altalenanti Ernie Els, 12° con 278 (-10), l’inglese Lee Westwood e l’argentino Angel Cabrera, 21.i con 281 (-7), e il danese Thomas Bjorn, 51° con 286 (-2).

 

Mahan, che ha intascato 1.080.000 dollari su un montepremi di 6.000.000 dollari, è apparso in ottima condizione in vista del Masters, il primo major stagionale che si disputerà da giovedì 5 aprile a domenica 8 sul percorso dell’Augusta National, ad Augusta in Georgia. Avrà, però, contro la cabala perché solitamente il vincitore del torneo che precede il major difficilmente si ripete. L’ultimo a riuscirci è stato nel 2006 Phil Mickelson, che conquistò la giacca verde una settimana dopo aver firmato il BellSouth Classic.   I risultati