fbpx

PGA Tour: primo successo di Andrew Landry

Landry Andrew
  23 Aprile 2018 News
Condividi su:

Andrew Landry ha conquistato il primo titolo nel PGA Tour imponendosi con 271 (69 67 67 68, -17) nel Valero Texas Open, svoltosi sul percorso dell’AT&T Oaks (par 72) al TPC San Antonio, a San Antonio in Texas. Leader dopo tre turni insieme a Zach Johnson, che ha ceduto terminando quinto con 275 (-13), Landry ha tenuto alto il ritmo rendendo vano il tentativo di rimonta di Trey Mullinax e di Sean O’Hair, secondi con 273 (-15).

Al quarto posto con 274 (-14) Jimmy Walker, al sesto con 276 (-12) il neopro cileno Joaquin Niemann, ex numero uno del world ranking amateur, e al settimo con 277 (-11) Ryan Moore. Molto altalenanti nel rendimento Jim Furyk, capitano della selezione statunitense alla prossima Ryder Cup (Francia, 28-30 settembre), 26° con 284 (-4), Kevin Chappell, campione uscente, 30° con 285 (-3), Matt Kuchar e il nordirlandese Graeme McDowell, 51.i con 288 (par). E’ uscito al taglio lo spagnolo Sergio Garcia, grande favorito della gara, 81° con 146 (74 72, +2) e out per un colpo. Non ha partecipato Francesco Molinari, che era già iscritto, ritiratosi per un infortunio alla spalla.

Andrew Landry (nella foto), 31enne di Port Neches (Texas) con due successi nel Web Com Tour aveva in precedenza perso un torneo del PGA Tour al playoff. Ha condotto il giro finale in 68 (-4) colpi con cinque birdie e un bogey e ha ricevuto un assegno di 1.116.000 dollari su un montepremi di 6.200.000 dollari.

 

I RISULTATI