fbpx

PGA Tour: primo centro per Brian Harman

  14 Luglio 2014 News
Condividi su:

Brian Harman (nella foto) ha conseguito il primo titolo nel PGA Tour imponendosi con 262 colpi (63 68 65 66, -22) nel John Deere Classic, svoltosi sul tracciato del TPC Deere Run (par 71), a Silvis nell’Illinois. Il 27enne di Savannah (Georgia), al terzo anno di circuito, ha preso il comando nel terzo turno e nel quarto con un bel 66 (-5) ha contenuto il tentativo di recupero di Zach Johnson, secondo con 263 (63 67 79 64, -21) e che era stato in vetta dopo 36 buche. Al terzo posto con 265 (-19) Jerry Kelly e il venezuelano Jhonattan Vegas, al quinto con 266 (-18) Scott Brown e il sudafricano Tim Clark, al settimo con 268 (-16) Jordan Spieth, Bo Van Pelt, Ryan Moore e Johnson Wagner. Ha ceduto nettamente Steve Stricker alle spalle di Harman dopo tre turni con un colpo di ritardo e finito in undicesima posizione con 269 (-15) a seguito di un 72 (+1). Bassa classifica per il colombiano Camilo Villegas, 45° con 276 (-8), e per il sudafricano Retief Goosen, 59° con 278 (-6). Ad Harman è andato un assegno di 846.000 euro su un montepremi di 4.700.000 euro. Terzo giro – Brian Harman è il nuovo leader con 196 colpi (63 68 65, -17) del John Deere Classic (PGA Tour), che si conclude sul tracciato del TPC Deere Run (par 71), a Silvis nell’Illinois. Il 27enne di Savannah (Georgia) ha l’occasione per andare a segno nel terzo anno di circuito, dove ha avuto poche soddisfazioni, ma dovrà gestire un vantaggio molto esiguo e guardarsi da avversari piuttosto pericolosi come Steve Stricker, secondo a un colpo (197, -16). Al terzo posto con 198 (-15) Scott Brown, al quarto con 199 (-14), e in corsa anche loro per il titolo, il sudafricano Tim Clark, Jerry Kelly, Zach Johnson e William McGirt, gli ultimi due in vetta dopo due giri. Qualche chance anche per Ryan Moore, Johnson Wagner e per il venezuelano Jhonattan Vegas, ottavi con 200 (-13), e fuori gioco, salvo miracoli, David Toms e Jordan Spieth, 14.i con 202 (-11). A metà classifica il colombiano Camilo Villegas, 35° con 206 (-7), in bassa il sudafricano Retief Goosen, 62° con 209 (-4).  Harman ha concluso in 65 (-6) colpi con due eagle, quattro birdie e due bogey, Stricker in 64 (-7) con otto birdie e un bogey e Brown in 61 (-10), miglior score di giornata, con dieci birdie. Il montepremi è di 4.700.000 dollari dei quali 846.000 dollari gratificheranno il vincitore. Secondo giro – Zach  Johnson (130 – 63 67, -12) è stato raggiunto d William McGirt (130 – 64 66) in vetta al John Deere Classic (PGA Tour), che si sta disputando sul tracciato del TPC Deere Run (par 71), a Silvis nell’Illinois. Hanno un colpo di ritardo Johnson Wagner, Brian Harman e l’australiano Steven Bowditch (131, -11) e sono a tre Steve Stricker, risalito dal 24° al sesto posto con un 65 (-6), Todd Hamilton, Ryan Moore e il sudafricano Rory Sabbatini (133, -9), leader dopo un giro insieme a Zach Johnson e a Brian Harman. Hanno recuperato anche Jordan Spieth, da 81° a 16° con 135 (-7), grazie a un 64 (-7), e il colombiano Camilo Villegas, da 63° a 25° con 137 (-5), autore di un 67 (-3). Ha passato il taglio con l’ultimo punteggio utile il sudafricano Retief Goosen (140, -2) ed è rimasto fuori lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, 86° con 142 (par). Il montepremi è di 4.700.000 dollari dei quali 846.000 dollari gratificheranno il vincitore. Primo giro – Zach Johnson, Brian Harman e il sudafricano  Rory Sabbatini sono al comando con 63 (-8) colpi nel John Deere Classic (PGA Tour), che si sta svolgendo sul tracciato del TPC Deere Run (par 71), a Silvis nell’Illinois. Il trio precede Todd Hamilton, William McGirt e l’australiano Steven Bowditch, quarti con 64 (-7), e Kevin Tway, David Toms, Robert Streb e Brendon de Jonge, dello Zimbabwe, settimi con 65 (-6). All’11° posto con 66 (-5) Ryan Moore e il sudafricano Trevor Immelman e al 24° con 68 (-3) Steve Stricker. Rischiano il taglio il colombiano Camilo Villegas, 63° con 70 (-1), Jordan Spieth, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e il sudafricano Retief Goosen, 81.i con 71 (par). Sono in palio 4.700.000 dollari dei quali 846.000 dollari gratificheranno il vincitore Prologo – Il PGA Tour, con l’Open Championship alle porte, offre uno dei tornei con montepremi un po’ sotto la media generale, atto comunque a consentire attività a quei giocatori che sono fuori dal grande giro internazionale, anche se poi nel field non manca mai qualche buon nome che magari approfitta per mantenere il ritmo. Si disputa il John Deere Classic sul tracciato del TPC Deere Run, a Silvis nell’Illinois, dove sono in palio 4.700.000 dollari dei quali 846.000 dollari gratificheranno il vincitore. Tra i partecipanti  Zach Johnson, Steve Stricker, Stewart Cink,  Heath Slocum, Billy Mayfair, Kevin Streelman, David Toms, i sudafricani Retief Goosen, Tim Clark e Trevor Immelman, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, il colombiano Camilo Villegas e Brendon de Jonge dello Zimbabwe.   I risultati