fbpx

PGA Tour: Piercy dopo tre anni

  20 Luglio 2015 News
Condividi su:

 Scott Piercy (nella foto) è tornato al successo dopo tre anni vincendo con 265 colpi (69 66 65 65, -19) il Barbasol Championship, torneo del PGA Tour svoltosi sul tracciato del RTJ Trail (par 71), ad Auburn/Opelika in Alabama.   Il 37enne di Las Vegas (Nevada) ha colto il terzo titolo nel circuito prendendo decisamente il largo con un 65 finale (-6, con otto birdie e due bogey) che gli ha permesso di lasciare a tre colpi Will Wilcox (268, -16). Al terzo posto con 270 (-14) Ricky Barnes, leader dopo tre turni con Piercy, il coreano Whee Kim e il dilettante Robby Shelton, al sesto con 271 (-13) Austin Cook, Andrew Loupe, Boo Weekley e l’australiano Mark Hensby.   Media classifica per David Toms, 19° con 274 (-10), e per il sudafricano Trevor Immelman, 32° con 276 (-8), e ancora una volta bassa per lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, 61° con 281 (-3), giocatori dai quali, nel contesto di un torneo in cui erano impegnate le seconde linee del tour, si attendeva parecchio di più. Piercy è stato gratificato con 630.000 dollari su un montepremi di 3.500.000 dollari.   Terzo giro – E’ ancora cambiata la classifica nel Barbasol Championship, torneo del PGA Tour in svolgimento sul tracciato del RTJ Trail (par 71), ad Auburn/Opelika in Alabama, dove si stanno confrontando i giocatori esclusi dall’Open Championship.   I nuovi leader con 200 (-13) colpi sono Ricky Barnes (67 68 65) e Scott Piercy (69 66 65), autori entrambi di un 65 (-6), ma nel giro finale ci saranno almeno altri nove giocatori in corsa per il successo. Hanno un solo colpo di ritardo Jason Gore, Will Wilcox, l’argentino Emiliano Grillo, l’australiano Mark Hensby e il coreano Whee Kim (201, -12), gli ultimi due in vetta dopo 36 buche. Ne accusano tre, ma hanno anche loro buone possibilità di vincere, Sam Saunders, Robby Shelton, Vaughn Taylor e Johnson Wagner (203, -10).. Tra media e bassa graduatoria il sudafricano Trevor Immelman, 22° con 206 (-7), David Toms, 32° con 207 (-6), e lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, 54° con 210 (-3).   Il montepremi è più basso rispetto alla media, ma 3.500.000 dollari  ($ 630.000 al vincitore) costituiscono pur sempre una cifra rispettabile.   Secondo giro – Nel Barbasol Championship, torneo del PGA Tour in svolgimento sul tracciato del RTJ Trail (par 71), ad Auburn/Opelika in Alabama, e dove si stanno confrontando i giocatori esclusi dall’Open Championship, si è portata al comando con 133 (-9) colpi la coppia formata dall’australiano Mark Hensby  (69 64) e dal coreano Whee Kim  (67 66).   E’ sceso al terzo posto con 134 (-8) Sam Saunders, leader dopo un turno, il quale è affiancato da Charlie Beljan e dall’argentino Emiliano Grillo. Tra i nove concorrenti al sesto posto con 135 (-7) si trovano Ricky Barnes, J.J. Henry, David Toms e l’argentino Andres Romero. Al 31° con 138 (-4) lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e al 38° con 139 (-3) il sudafricano Trevor Immelman. Il montepremi è più basso rispetto alla media, ma 3.500.000 dollari  ($ 630.000 al vincitore) costituiscono pur sempre una cifra rispettabile.   Primo giro Sam Saunders, 28enne di Orlando senza titoli nel PGA Tour, si è ritagliato un momento di notorietà ponendosi con 64 (-7) colpi in vetta al Barbasol Championship, torneo che si sta disputando sul tracciato del RTJ Trail (par 71), ad Auburn/Opelika in Alabama, e dove si stanno confrontando i giocatori esclusi dall’Open Championship.   Al secondo posto con 65 (-6) Jason Gore, al terzo con 66 (-5) Martin Flores, Maverick McNealy, Carlos Sainz jr, Will Wilcox e il messicano Carlos Ortiz, e all’ottavo con 67 (-4) Ricky Barnes, Erik Compton, Michael Thompson, Boo Weekley e il coreano Whee Kim. Un po’ in ritardo lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e il sudafricano Trevor Immelman, 47.i con 70 (-1). Il montepremi è più basso rispetto alla media, ma 3.500.000 dollari  ($ 630.000 al vincitore) costituiscono pur sempre una bella cifra.   Prologo – Il PGA Tour non si ferma mai e per coloro che sono stati esclusi dall’Open Championship possono evitare una settimana di stop prendendo parte al Barbasol Championship  (16-19 luglio) sul tracciato del RTJ Trail, ad Auburn/Opelika in Alabama.   Le uniche due varianti, rispetto al solito, sono un montepremi più basso, ossia 3.500.000 dollari ($ 630.000 al vincitore) in confronto ai sei milioni di media del circuito, e un field che risente sicuramente dell’assenza dei big. Non mancheranno sul tee di partenza, comunque buoni giocatori, quali Ricky Barnes, Chesson Hadley, Charles Howell III, Billy Mayfair, Chris Riley, Heath Slocum, David Toms, Bo Van Pelt, Johnson Wagner, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, il sudafricano Trevor Immelman e l’argentino Andres Romero. I risultati