fbpx

PGA Tour: occasione per il cileno Joaquin Niemann

Niemann Joaquin
  15 Settembre 2019 News
Condividi su:

Joaquin Niemann, guida la classifica del A Military Tribute at The Greenbrier con 195 (65 62 68, -15) e si è messo nelle condizioni di divenire il primo cileno a imporsi sul PGA Tour.

Sul percorso dell’Old White TPC (par 70), a White Sulphur Springs in West Virginia nel torneo che apre la stagione 2019/2020 del circuito, l’emergente Niemann (nella foto), 21 anni da compiere, nativo di Santiago del Cile nel cui palmares figurano sei titoli in gare di circuiti sudamericani in cui da dilettante ha battuto per sei volte i professionisti, con tre birdie e un bogey per il 68 (-2), ha lasciato a due colpi Richy Werenski, Nate Lashley e Robby Shelton (197, -13).

In corsa per il titolo anche Adam Long e Scottie Scheffler, quinti con 198 (-12), e chances per Joseph Bramlett e Harris English, settimi con 199 (-11). Piuttosto scarse le possibilità per il coreano Sung-jae Im, miglior rookie della stagione 2018-2019, nono con 200 (-10), e praticamente nulle per Kevin Na, 16° con 202 (-8), campione in carica. Il montepremi è di 7.500.000 dollari.

Il torneo su GOLFTV – Il A Military Tribute at The Greenbrier viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it). Quarta giornata: domenica 15 settembre, dalle ore 21 alle ore 24. Commento di Maurizio Trezzi e di Marco Durante.

I RISULTATI