fbpx

PGA Tour: Kevin Kisner, difesa del titolo fallita

Kevin Kisner
  19 Novembre 2016 News
Condividi su:

Il canadese Mackenzie Hughes è rimasto al comando con 128 (61 67, -14) colpi nel RSM Classic (PGA Tour), che si sta svolgendo sui due percorsi del Sea Island Resort (Seaside Course par 70, Plantation Course par 72), a Sea Island in Georgia.

Si è portato al secondo posto con 130 (-12) il taiwanese Cheng Tsung Pan e sono al terzo con 131 (-11) Blayne Barber, Chad Campbell, Chesson Hadley e Hudson Swafford. Hanno perso terreno Jim Furyk e il colombiano Camilo Villegas, 17.i con 133 (-9), è risalito l’inglese Ian Poulter, da 60° a 26° con 134 (-8), e sono a metà classifica l’indiano Anirban Lahiri, 36° con 135 (-7), e l’inglese Luke Donald, 50° con 136 (-6).

Il taglio, caduto a 137 (-5), ha messo fuori gioco Kevin Kisner (nella foto), campione in carica, Zach Johnson, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e il sudafricano Ernie Els, 110.i con 140 (-2), Bryson DeChambeau, il neo pro che stenta a riprende il buon ritmo della passata stagione, 120° con 141 (-1), e Matt Kuchar, 127° con 142 (par).

Mackenzie Hughes, che compirà 26 anni mercoledì prossimo, è alla nona presenza sul tour, la quinta stagionale, dove è approdato  attraverso il priority-ranking (28°) del Web.com Tour. Dopo il 61 (-9) al Seaside Course, con nove birdie senza bogey, si è espresso con un 67 (-5) al Plantation Course con cinque birdie e nuovamente senza bogey. Il montepremi è di sei milioni di dollari.

 

I RISULTATI