fbpx

PGA Tour: in Messico dominio di Harris English

  18 Novembre 2013 News
Condividi su:

Secondo successo in carriera nell’arco di cinque mesi per Harris English (nella foto), 24enne di Valdosta (Georgia), che si è imposto con 263 colpi (68 72 68 65, -21) nell’OHL Classic at Mayakoba (PGA Tour) disputato sul percorso de El Camaleon Golf Club (par 71)  a Cancun in Messico. Pur se ravvicinati e nello stesso anno solare, i titoli di English sono da catalogare su due stagioni diverse, ossia in quella 2013 (St. Jude Classic) e in quella 2014 a cui appartiene la gara messicana essendo la stagione iniziata con notevole anticipo sull’anno solare. Harris ha avuto ragione con largo margine di Brian Stuard, secondo con 267 (-17), e di Jason Bohn, Chris Stroud e del sudafricano Rory Sabbatini, terzi con 268 (-16). In sesta posizione con 269 (-15) Justin Leonard, Justin Hicks, Charles Howell III e lo svedese Robert Karlsson, in 16ª con 274 (-10) lo spagnolo Alvaro Quiros, in regresso dopo il secondo posto iniziale, in 36ª con 277 (-7) il colombiano Camilo Villegas e in 77ª e ultima con 290 (+6) il nordirlandese Darren Carke. English ha ricevuto un assegno di 1.080.000 dollari su un montepremi di sei milioni di dollari.   Terzo giro – Procede a fatica l’OHL Classic at Mayakoba (PGA Tour) a causa del maltempo che complica le cose sul percorso de El Camaleon Golf Club (par 71)  a Cancun in Messico. Nella classifica provvisoria sono al vertice con "meno 15" Harris English e lo svedese Robert Karlsson, entrambi stoppati alla settima buca, e occupano il terzo posto con "meno 12" Kevin Stadler (8ª buca) e il sudafricano Rory Sabbatini (6ª). Al quinto con "meno 11" Jason Bohn (9ª), Chris Stroud (8ª) e lo spagnolo Alvaro Quiros (14ª), al 12° con "meno 9" il colombiano Camilo Villegas (13ª) e al 44° con "meno 4" l’irlandese Darren Clarke (13ª). Il montepremi è di sei milioni di dollari dei quali $ 1.080.000 andranno al vincitore.   Secondo giro – Anche il secondo giro dell’OHL Classic at Mayakoba (PGA Tour) non è stato portato a compimento, a causa delle intemperie, sul tracciato de El Camaleon Golf Club (par 71)  a Cancun in Messico. Hanno concluso le prime 36 buche e sono al comando con 130 (-12) colpi Kevin Stadler (67 63) e lo svedese Robert Karlsson (63 67), che hanno tre colpi di margine su due concorrenti a "meno 9", il sudafricano Rory Sabbatini, fermato alla 17ª buca, e Chris Stroud uscito dal campo alla 15ª: Al quinto posto con 134 Ryan Moore e il venezuelano Jhonattan Vegas, che possono essere superati da Pat Perez e da Jay McLuen, i quali  hanno lo stesso "meno 8" con quattro buche da giocare. Al 14° con 137 (-5) il colombiano Camilo Villegas. Sono rimati ai box lo spagnolo Alvaro Quiros, che nella classifica provvisoria è scivolato al 23° posto con il 67 (-6) del primo turno, e il nordirlandese  Darren Clark, 73° con il 71 (par) di avvio. Il montepremi è di sei milioni di dollari dei quali $ 1.080.000 andranno al vincitore.   Primo giro – A causa del maltempo non è stato portato a termine il primo giro dell’OHL Classic at Mayakoba, il sesto torneo nel calendario del PGA Tour 2014 – iniziato con buon anticipo sull’anno solare – che si svolge sul tracciato de El Camaleon Golf Club (par 71)  a Cancun in Messico. Nella classifica provvisoria è al vertice con "meno 5" Brian Stuard, fermato dopo 15 buche,  che precede di un colpo Erik Compton, a meno 4" dopo 17 buche e lo spagnolo Alvaro Quiros (15ª). Al quarto posto con "meno 3" Josh Teater (17ª), Harris English (17ª), Jeff Maggert (15ª) e Jamie Lovemark (12ª), all’ottavo con 69 Will MacKenzie,  Len Mattiace e l’australiano Matt Jones e con lo stesso "meno 2" Justin Leonard (17ª) e Kevin Stadler (2ª), al 39° con "+1" il nordirlandese Darren Clarke (15ª). Il montepremi è di sei milioni di dollari dei quali $ 1.080.000 andranno al vincitore.   Prologo – Lo spagnolo Alvaro Quiros e il nordirlandese Darren Clarke sono nel field dell’OHL Classic at Mayakoba (14-17 novembre) il sesto torneo nel calendario del PGA Tour 2014 – iniziato con buon anticipo sull’anno solare – che si svolge sul tracciato de El Camaleon Golf Club a Cancun in Messico. Tra gli altri concorrenti, Ricky Barnes, Jeff Maggert, Scott Verplank, Ryan Palmer, Ryan Moore, Brian Gay, i sudafricani Tim Clark e Rory Sabbatini, gli australiani Robert Allenby, Stuart Appleby e John Senden, il colombiano Camilo Villegas e il coreano Y.E. Yang. Il montepremi è di sei milioni di dollari dei quali $ 1.080.000 ricompenseranno il vincitore.   I risultati