fbpx

PGA Tour: in Malesia terzo titolo per Ryan Moore

  03 Novembre 2014 News
Condividi su:

Ryan Moore si è imposto con 271 colpi (68 69 67 67, -17) nel Cimb Classic, torneo del PGA Tour che si è svolto sul percorso del Kuala Lumpur G&CC (par 72), a Kuala Lumpur in Malesia. Il 32enne di Tacoma (Washington), ha conquistato il terzo titolo nel circuito grazie a un parziale di 67 (-5, con otto birdie e tre bogey) che gli ha permesso di lasciare a tre colpi Gary Woodland, Kevin Na, alla pari con il vincitore dopo tre turni, e lo spagnolo Sergio Garcia (274, -14), al quale è sfuggito nuovamente il nono successo nel tour dove è a digiuno dal 2012.

Al quinto posto con 276 (-12) Cameron Smith e il coreano Sang-Moon Bae, al settimo con 277 (-11) l’australiano John Senden e al 13° con 279 (-9) l’inglese Lee Westwood. Sotto tono le prestazioni del sudafricano Charl Schwartzel, 19° con 280 (-8), di Jason Dufner, 26° con 282 (-6), dell’altro sudafricano Retief Goosen, 33° con 283 (-5) e dell’inglese Paul Casey, 37° con 284 (-4). C’era parecchia attesa, da parte dei fans orientali, per l’indiano Anirban Lahiri, ma il leader dell’ordine di merito dell’Asian Tour, 52° con 289 (+1), è rimasto costantemente in retrovia. Moore ha ricevuto un assegno di 1.260.000 dollari su un montepremi di sette milioni di dollari. Terzo giro – Sergio Garcia, terzo con 205 colpi (69 68 68, -11) alla pari con Billy Hurley III, proverà a conquistare il nono titolo nel PGA Tour, dove è a digiuno dal 2012, nel giro finale del Cimb Classic, torneo del PGA Tour che si sta svolgendo sul percorso del Kuala Lumpur G&CC (par 72), a Kuala Lumpur in Malesia. Lo spagnolo è a un solo colpo dalla coppia di testa, che conduce con 204 (-12), formata da Kevin Na (69 68 67) e da Ryan Moore (68 69 67), ma potranno dire la loro anche Gary Woodland, Kevin Chappell, Kevin Streelman e il coreano San-Moon Bae, quinti con 207 (-9). Sono fuori gioco l’inglese Lee Westwood, 18° con 211 (-5), il connazionale Paul Casey e il sudafricano Charl Schwartzel, 22.i con 212 (-4), Jason Dufner e il sudafricano Retief Goosen, 29.i con 213 (-3). Non si è espresso come speravano i tifosi asiatici l’indiano Anirban Lahiri, leader dell’ordine di merito dell’Asian Tour, 47° con 216 (par). Il montepremi è di sette milioni di dollari con prima moneta di 1.260.000 dollari. Secondo giro – Billy Hurley III è il nuovo leader con 134 colpi (67 67, -10) del Cimb Classic, torneo del PGA Tour che si sta svolgendo sul percorso del Kuala Lumpur G&CC (par 72), a Kuala Lumpur in Malesia. Il 32enne di Leesburg (Virginia), a caccia del primo titolo nel circuito, precede di due colpi Kevin Streelman (136, -8) e di tre Jeff Overton, Kevin Chappell, Ryan Moore, Kevin Na, il coreano Seung-yul Noh, lo spagnolo Sergio Garcia e l’inglese Lee Westwood (137, -7). E’ sceso al 24° posto con 141 (-3) lo svedese Rikard Karlberg, in vetta dopo un turno e penalizzato da un 76 (+4), dove ha la compagnia dell’inglese Paul Casey. Al 39° posto con 144 (par) Jason Dufner e i sudafricani Charl Schwartzel e Retief Goosen e al 53° con 146 (+2) l’indiano Anirban Lahiri, leader dell’ordine di merito dell’Asian Tour. Il montepremi è di sette milioni di dollari con prima moneta di 1.260.000 dollari. Primo giro – Lo svedese Rikard Karlberg è il leader con 65 (-7) colpi del Cimb Classic, torneo del PGA Tour che si sta svolgendo sul percorso del Kuala Lumpur G&CC (par 72), a Kuala Lumpur in Malesia. Lo seguono con 67 (-5) Billy Hurley III, Brian Stuard e il filippino Angelo Que, mentre tra i big ha tenuto un buon passo lo spagnolo Sergio Garcia, 13° con 69 (-3). Al 39° posto con 72 (par) l’inglese Lee Westwood, al 49° con 73 (+1) il connazionale Paul Casey e al 54° con 74 (+2) Jason Dufner e i sudafricani Charl Schwartzel e Retief Goosen. Con costoro anche l’indiano Anirban Lahiri, leader dell’ordine di merito dell’Asian Tour. Il montepremi è di sette milioni di dollari con prima moneta di 1.260.000 dollari. Prologo – Il PGA Tour si trasferisce in Malesia per il Cimb Classic (30 ottobre-2 novembre) che avrà luogo sul tracciato del Kuala Lumpur G&CC nella capitale che da il nome al circolo. Tra i partecipanti Jason Dufner, gli inglesi Paul Casey e Lee Westwood, lo spagnolo Sergio Garcia, i sudafricani Charl Schwartzel e Retief Goosen, i coreani Sang-Moon Bae e K.J. Choi, il giapponese Hideki Matsuyama, il thailandese Prom Meesawat e l’indiano Anirban Lahiri, leader dell’ordine di merito dell’Asian Tour. Il montepremi è di sette milioni di dollari con prima moneta di 1.260.000 dollari.   I risultati