fbpx

PGA Tour: in Canada Tim Clark brucia Furyk

  27 Luglio 2014 News
Condividi su:

​Il sudafricano Tim Clark (nella foto) ha vinto con 263 colpi (67 67 64 65, -17) il RBC Canadian Open (PGA Tour), disputato sul percorso del Royal Montreal GC (Blue Course, par 70), a Montreal in Canada. Il 39enne di Durban ha bruciato nelle ultime nove buche Jim Furyk (264 – 67 63 65 69, -16), in vetta nei due giri centrali e che ha nuovamente mancato l’opportunità di cogliere la 17ª vittoria nel circuito che insegue da quattro anni.

In terza posizione con 267 (-13) Justin Hicks, in quarta con 269 (-11) Matt Kuchar, Michael Putnam e lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, alla sua seconda miglior prestazione nel tour, in settima con 270 (-10) Dicky Pride e il canadese Graham DeLaet, in nona con 271 (-9) il nordirlandese Graeme McDowell e in 12ª con 272 (-8) i sudafricani Ernie Els e Retief Goosen. A metà graduatoria Brandt Snedeker, campione uscente, 25° con 274 (-6), in bassa il fijano Vijay Singh e il sudafricano Charl Schwartzel, 43.i con 277 (-3), e il canadese Mike Weir, 66° con 282 (+2), dal quale i fans di casa si attendevano molto di più. Clark ha colto il secondo titolo nel PGA Tour (suo nel 2010 il Players Championship), con una volata sulle ultime nove buche in cui ha sorpassato Furyk mettendo a segno cinque birdie, dopo aver iniziato con un bogey e un birdie (65, -5). Furyk, che lo precedeva di tre colpi, è partito con un bogey, poi ha messo a segno due birdie, fallendo in un paio di occasioni il terzo che gli avrebbe almeno consentito lo spareggio. Il vincitore, nel cui palmares figurano anche tre successi nell’European Tour e uno nell’Australasia Tour, ha percepito un assegno di 1.026.000 dollari su un montepremi di 5.700.000 dollari. Terzo giro – Jim Furyk (195 – 67 63 65, -15) allungato il passo nel RBC Canadian Open (PGA Tour), che si sta giocando sul percorso del Royal Montreal GC (Blue Course, par 70), a Montreal in Canada. Il leader, 44enne di Westchester in Pennsylvania con 16 titoli nel circuito comprensivi di un major, ha infilato il secondo giro consecutivo senza bogey (in totale 16 birdie e un bogey su 54 buche) e con un 65 (-5) dovuto a cinque birdie ha preso tre colpi di margine sul sudafricano Tim Clark (198, -12). Ne accusa cinque di ritardo Kyle Stanley (200, -10) e si trova a sei colpi Jamie Lovemark (201, -9). Al quinto posto e con scarse possibilità di competere per il titolo Joe Durant, Scott Brown, Tim Petrovic, che era in vetta con Furyk dopo due turni, e il canadese Graham DeLaet. Sono fuori gioco il nordirlandese Graeme McDowell e lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, noni con 203 (-7), Matt Kuchar, 13° con 204 (-6), Brandt Snedeker, campione uscente, e il sudafricano Retief Goosen, 14.i con 205 (-5), e l’altro sudafricano Ernie Els, 22° con 206 (-4). In bassa classifica il fijano Vijay Singh e il sudafricano Charl Schwartzel, 43.i con 208 (-2), e il canadese Mike Weir, 66° con 211 (+1). Il montepremi è di 5.700.000 dollari con prima moneta di 1.026.000 dollari. Il torneo su Sky – La giornata finale del Canadian Open sarà teletrasmessa in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamento dalle ore 21 alle ore 24  sui canali Sky Sport 2 e 2 HD. Secondo giro – Jim Furyk (130 – 67 63, -10) ha raggiunto Tim Petrovic (130 – 64 66) in vetta alla classifica del RBC Canadian Open (PGA Tour), che si sta giocando sul percorso del Royal Montreal GC (Blue Course, par 70), a Montreal in Canada. Ha effettuato un gran recupero, anch’egli con un 63, il canadese Graham DeLaet, risalito dal 44° al terzo posto con 132 (-8) dove ha la compagnia di Kyle Stanley. In ascesa pure il nordirlandese Graeme McDowell da 32° a quinto con 133 (-7), posizione che condivide con Justin Hicks, Scott Brown e Andrew Svoboda. E’ sceso al  nono posto con 134 (-6) Michael Putnam, leader insieme a Petrovic dopo un turno, agganciato da Matt Kuchar e dallo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño. Si barcamenano in media graduatoria il sudafricano Retief Goosen, 20° con 136 (-4), il suo connazionale Ernie Els, 28° con 137 (-3), Brandt Snedeker, campione uscente, il fijano Vijay Singh e il sudafricano Charl Schwartzel, 37.i con 138 (-2). Non decolla, malgrado il gran sostegno del pubblico, il canadese Mike Weir, 63° con 140 (par) ultimo punteggio utile per rimanere in gara. Non hanno superato il taglio, tra gli altri, Dustin Johnson (142, +2), Hunter Mahan (143, +3) e l’inglese Luke Donald (144 (+4). Furyk, 44enne di Westchester in Pennsylvania con 16 titoli nel circuito comprensivi di un major, ha infilato sette birdie, mentre DeLaet ne ha realizzati due in più, ma insieme a due bogey. Per Petrovic 66 (-4) colpi con cinque birdie e un bogey. Il montepremi è di 5.700.000 dollari con prima moneta di 1.026.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Canadian Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamenti ai seguenti orari: sabato 26 e domenica 27, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD). Primo giro – Michael Putman, 31 anni e tre vittorie nel Web.com Tour, e Tim Petrovic, 46anni e un titolo nel circuito datato 2005, guidano la classifica con 64 (-6) colpi nel RBC Canadian Open (PGA Tour), che ha luogo sul percorso del Royal Montreal GC (Blue Course, par 70), a Montreal in Canada. Li seguono con 65 (-5) Kyle Stanley e il canadese Taylor Pendrith e con 66 (-4) un gruppo di undici concorrenti tra i quali Nick Watney, Bo Van Pelt, il sudafricano Charl Schwartzel e l’australiano Greg Chalmers. E’ in 16ª posizione con 67 (-3) Jim Furyk, mentre gli altri giocatori sui quali si focalizza maggiormente l’attenzione hanno un discreto ritardo, anche se possono sicuramente rimediare. Hunter Mahan e il nordirlandese Graeme McDowell sono al 32° posto con 68 (-2), Brandt Snedeker, campione uscente, Matt Kuchar, il fijano Vijay Singh e il sudafricano Retief Goosen al 44° con 69 (-1), l’altro sudafricano Ernie Els e il canadese Mike Weir, sul quale si concentra il sostegno dei fans di casa, al 67° con 70 (par), e l’inglese Luke Donald all’87° con 71 (+1). Il montepremi è di 5.700.000 dollari con prima moneta di 1.026.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Canadian Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamenti ai seguenti orari: venerdì 25 luglio, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 3 e 3 HD); sabato 26 e domenica 27, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD). Prologo– Tappa in Canada per il PGA Tour dove si svolge il RBC Canadian Open (24-27 luglio) sul percorso del Royal Montreal GC (Blue Course), a Montreal. Sebbene il torneo sia in calendario la settimana successiva all’Open Championship, e quindi con molti big che hanno scelto di riposare, il field è di buona qualità per la presenza di Matt Kuchar, Hunter Mahan, Brandt Snedeker, campione uscente, Jim Furyk, Ricky Barnes, dell’inglese Luke Donald, del nordirlandese Graeme McDowell, dei sudafricani Ernie Els, Charl Schwartzel e Retief Goosen, del fijano Vijay Singh, dello spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, del coreano K.J. Choi, del colombiano Camilo Villegas e del canadese Mike Weir, che avrà tutto l’appoggio del pubblico. Il montepremi è di 5.700.000 dollari con prima moneta di 1.026.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Canadian Open sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con collegamenti ai seguenti orari: giovedì 24 luglio, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD); venerdì 25, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 3 e 3 HD); sabato 26 e domenica 27, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD).   I risultati