fbpx

PGA Tour: il Northern Open a Bubba Watson, 40° F. Molinari

  17 Febbraio 2014 News
Condividi su:

Francesco Molinari si è classificato 40° con 282 colpi (67 73 71 71, -2) nel Northern Trust Open, torneo del PGA Tour disputato sul percorso del Riviera CC (par 71), a Pacific Palisades in California, dove è tornato al successo dopo quasi due anni Bubba Watson, nella foto, (269 – 70 71 64 64, -15), al quinto titolo nel circuito. Il 36enne di Bagdad (Florida) è riuscito così infrangere una sorta di tabù che non lo voleva sul gradino più alto del podio dopo il trionfo nel Masters del 2012 e lo ha fatto con una autentica prodezza, infilando due 64 (-7) consecutivi e rimontando dalla 40ª posizione, occupata a metà gara, dopo aver siglato 14 birdie, sette per giro, senza bogey. Ha lasciato a due colpi Dustin Johnson (271, -13) e a tre Brian Harman e Jason Allred (272, -12). Al quinto posto con 273 (-11) il sudafricano Charl Schwartzel, al sesto con 274 (-10) Matt Every, Bryce Molder, George McNeill e William McGirth, che era in vetta dopo tre turni, al 20° con 278 (-6) Keegan Bradley e l’inglese Lee Westwood, al 23° con 279 (-5) Jim Furyk, al 35° con 281 (-3) il sudafricano Ernie Els e lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño. In retrovia  l’inglese Justin Rose e il fijano Vijay Singh, 45.i con 283 (-1), Hunter Mahan e l’argentino Angel Cabrera, 52.i con 284 (par), l’inglese Ian Poulter, 59° con 285 (+1), il sudafricano Retief Goosen, 65° con 286 (+2),  e Webb Simpson, 70° con 288 (+4). Ha fatto rodaggio e si è acclimatato Francesco Molinari, alla seconda gara nel 2014, in attesa del WGC Accenture Match Play. E’ partito molto forte con un 67 (-4) e la seconda posizione, poi però è sceso a metà classifica con un 73 (+2) dove è rimasto con due 71 (par) a chiudere. Nel secondo quattro birdie, due bogey e un doppio bogey. Watson ha incassato un assegno di 1.206.000 dollari su un montepremi di 6.700.000 dollari e ha avuto 500 punti per la graduatoria della FedEx Cup, in cui è al quinto posto con 914. In vetta Jimmy Walker con 1.783 punti. Terzo giro – Francesco Molinari, da 32° a 42° con 211 colpi (67 73 71, -2), ha perso altro terreno nel terzo giro del Northern Trust Open, torneo del PGA Tour che si conclude sul percorso del Riviera CC (par 71) a Pacific Palisades in California. Ancora un cambio in vetta alla classifica dove è salito con 201 (69 67 65, -12) William McGirt, 35enne di Lumberton (North Carolina) che avrà l’occasione di cogliere il suo primo successo nel circuito. Dovrà però gestire al meglio i due colpi di margine che ha su Goerge McNeill e su Charlie Beljan (203, -10), e i tre che gli rendono Jason Allred e Brian Harman (204, -9). Sono in corsa per il titolo anche Bubba Watson, Dustin Johnson, Jordan Spieth e il sudafricano Charl Schwartzel, quinti con 205 (-8), che forse sono i rivali più pericolosi per il leader, ma hanno identiche possibilità anche Cameron Tringale, Jimmy Walker e il creano Sang-Moon Bae, quest’ulrimo al comando dopo due turni, che li affiancano. Sono fuori Jim Furyk e l’inglese Lee Westwood, 17.i con 207 (-6), il sudafricano Ernie Els, 29° con 209 (-4), Keegan Bradley e l’inglese Justin Rose, 33.i con 210 (-3), e l’argentino Angel Cabrera, che ha lo stesso score di Molinari. Stanno conducendo un torneo sicuramente deludente lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e il fijano Vijay Singh, 50.i con 212 (-1), l’inglese Ian Poulter, 55° con 213 (per), Hunter Mahan e Webb Simpson, 59.i con 214 (+1) e il sudafricano Retief Goosen, 69° con 215 (+2). McGirt, che si è migliorato di due colpi a giro, si è espresso con un 65 (-6) dovuto a otto birdie e a due bogey. Molinari è stato sopra par sulle prime nove buche (un birdie, due bogey), poi con due birdie consecutivi (10ª e 11ª) si è rimesso in carreggiata, ma subito dopo ha infilato tre bogey di fila per il “+2”. Ha però reagito con determinazione e ha siglato il 71, tornando in par con altri due birdie  a chiudere. Il montepremi è di 6.700.000 dollari con prima moneta di 1.206.000 dollari. Molinari, al secondo torneo disputato nel 2014, nella prossima settimana sarà impegnato insieme a Matteo Manassero nell’Accenture Match Play Championship (19-23 febbraio), il primo dei quattro eventi stagionali del WGC (World Golf Championships) in programma al Golf Club at Dove Mountain, a Marana in Arizona. Il torneo su Sky – La giornata conclusiva del Northern Trust Open sarà teletrasmessa in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 2 e 2 HD con collegamento dalle ore 21 alle ore 24. Replica sui canali Sky Sport 2 e 2 HD lunedì 17, dalle ore 7,30.   Terzo giro – Francesco Molinari non ha mantenuto il passo del turno iniziale e con un parziale di 73 (+2 colpi) e lo score di 140 (67 73, -2) è sceso dal secondo al 32° posto nel Northern Trust Open, torneo del PGA Tour che si sta disputando sul percorso del Riviera CC (par 71) a Pacific Palisades in California. Classifica rivoluzionata con il coreano Sang-Moon Bae passato a condurre con 133 (67 66, -9) e con Robert Garrigus e l’australiano Aaron Baddeley a ridosso con 134 (-8). Al quarto posto con 135 (-7) Charlie Beljan, al quinto con 136 (-6) Brian Harman, William McGirt, Jim Furyk e Dustin Johnson, che deteneva la leadership dopo un turno. In risalita il sudafricano Charl Schwartzel, da 19° a nono con 137 (-5), praticamente stabili Keegan Bradley, 14° con 138 (-4), e l’inglese Lee Westwood, 23° con 139 (-3). L’argentino Angel Cabrera affianca Molinari e sono dietro Bubba Watson, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e il sudafricano Ernie Els, 40.i con 141 (-1), Webb Simpson, gli inglesi Justin Rose e Ian Poulter, il sudafricano Retief Goosen e il fijano Vijay Singh, 55.i con 142 (par), e Hunter Mahan, 69° con 143 (+1), aggrappato all’ultimo score utile per superare il taglio. Sono andati fuori il belga Nicolas Colsaerts e l’irlandese Padraig Harrington, 91.i con 145 (+3) e il sudafricano Louis Oosthuizen, 123° con 148 (+6). Sang-Moon Bae, 28enne di Dae Gu con un successo nel circuito (Byron Nelson Championship, 2013) e con altri undici in Asia e Giappone, non ha avuto incertezze e con cinque birdie ha confezionato il 66 (-5) che l’ha portato in vetta. Francesco Molinari è partito molto bene con due birdie (1ª e 4ª), ma successivamente ha perso smalto e ha lasciato sul campo quattro colpi con un doppio bogey (8ª) e altri due bogey (14ª e 16ª). Il montepremi è di 6.700.000 dollari con prima moneta di 1.206.000 dollari. Il torinese, al secondo torneo disputato nel 2014, nella prossima settimana sarà impegnato insieme a Matteo Manassero nell’Accenture Match Play Championship (19-23 febbraio), il primo dei quattro eventi stagionali del WGC (World Golf Championships) in programma al Golf Club at Dove Mountain, a Marana in Arizona. Il torneo su Sky – Il Northern Trust Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 2 e 2 HD con i seguenti orari: sabato 15 febbraio e domenica 16, dalle ore 21 alle ore 24. Repliche tutte sui canali Sky Sport 2 e 2 HD: terzo giro, domenica 16, dalle ore 7,30 e dalle ore 13; quarto giro, lunedì 17, dalle ore 7,30.   Primo giro – Partenza a gran ritmo di Francesco Molinari, secondo con 67 (-4) colpi nel Northern Trust Open, torneo del PGA Tour che si sta disputando sul percorso del Riviera CC (par 71) a Pacific Palisades in California. L’azzurro rende un colpo al leader, Dustin Johnson (66, -5), ed è affiancato da altri dieci giocatori: Robert Garrigus, Scott Stallings, Charley Hoffman, Brian Harman, Blake Adams, Jimmy Walker, Charlie Beljan, J.B. Holmes, dall’australiano Matt Jones e dal coreano Sang-Moon Bae. Al 13° posto con 68 (-3) Jim Furyk e Keegan Bradley, al 19° con 69 (-2) il sudafricano Charl Schwartzel, l’inglese Lee Westwood e l’argentino Angel Cabrera, al 35° con 70 (-1) Webb Simpson, Hunter Mahan, Bubba Watson e l’inglese Justin Rose. Hanno marciato in par il sudafricano Ernie Els e lo spagnolo  Gonzalo Fernandez Castaño, 59.i con 71, e sono andati sopra l’inglese Ian Poulter e il belga Nicolas Colsaerts, 85.i con 72 (+1), i sudafricani Retief Goosen, 103° con 73 (+2), e Louis Oosthuizen, 109° con 74 (+3), l’irlandese Padraig Harrington e il fijano Vijay Singh, 119.i con 75 (+4). Quindici giocatori non hanno concluso il primo giro per l’oscurità, ma non apporteranno mutamenti significati alla graduatoria. Dustin Johnson, 30enne di Columbia (South Carolina) con otto titoli nel circuito, ha iniziato dalla buca 10 e ha messo a segno quattro birdie sulle prime nove. Ritmo più ridotto sulle altre, ma comunque efficace per raggiungere la leadership con altri due birdie e un bogey. Anche Molinari ha preso il via dalla 10ª siglando tre birdie a fronte di un bogey al giro di boa, poi è stato molto accorto nel rientro con due birdie  “E’ andato tutto abbastanza bene” ha detto il torinese che nella prossima settimana sarà impegnato nell’Accenture Match Play Championship, il primo torneo del WGC in programma a Dove Mountain (19-23 febbraio). “Ho avuto un buon avvio su un campo che mi piace molto e che si addice alle mie caratteristiche. Ho mantenuto sempre il controllo della palla, ho colto undici fairway su 14, e questo mi ha permesso di effettuare poi colpi precisi con i ferri. Il rough non è molto punitivo e pertanto, nelle occasioni in cui non ho trovato la pista, sono riuscito a rimediare. Sui green inoltre ho eseguito alcuni ottimi putt. Sono alla seconda gara stagionale dopo quella di Dubai: in precedenza ero stato a riposo per sette settimane. Nelle prime quattro non ho fatto praticamente nulla e mi sono anche concesso sette giorni di vacanza con la mia famiglia, poi ho ripreso ad allenarmi e ora mi sento pronto ad affrontare la nuova stagione. La pausa mi serviva dopo le due annate precedenti veramente impegnative e faticose”. A Dubai, nel Dubai Desert Classic, Molinari si è classificato tredicesimo. Il Northern Trust Open ha un montepremi è di 6.700.000 dollari con prima moneta di 1.206.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Northern Trust Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 2 e 2 HD con i seguenti orari: venerdì 14 febbraio, dalle ore 22,25 alle ore 1,45; sabato 15 e domenica 16, dalle ore 21 alle ore 24. Repliche tutte sui canali Sky Sport 2 e 2 HD: secondo giro, sabato 15, dalle ore 7,45; terzo giro, domenica 16, dalle ore 7,30 e dalle ore 13; quarto giro, lunedì 17, dalle ore 7,30.   Prologo – In attesa dell’Accenture Match Play Championship, il primo torneo del WGC in programma a Dove Mountain (19-23 febbraio), Francesco Molinari  cerca la condizione migliore nel Northern Trust Open (PGA Tour, 13-16 febbraio) sul tracciato del Riviera CC a Pacific Palisades in California. Numerosi i giocatori dell’European Tour presenti e, in particolare, saranno da seguire i sudafricani Louis Oosthuizen, Charl Schwartzel, Ernie Els e Retief Goosen, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, gli inglesi Ian Poulter, Lee Westwood e Justin Rose, l’irlandese Padraig Harrington, il belga Nicolas Colsaerts, l’olandese Joost Luiten e il danese Thorbjorn Olesen. Tra gli statunitensi puntano al titolo Hunter Mahan, Webb Simpson, Jim Furyk, Bubba Watson e Dustin Johnson. In pista anche l’argentino Angel Cabrera e il fijano Vijay Singh. Molinari è alla seconda uscita nel 2014 dopo il 13° posto ottenuto nel Dubai Desert Classic. Il montepremi è di 6.700.000 dollari con prima moneta di 1.206.000 dollari. Il torneo su Sky – Il Northern Trust Open sarà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky sui canali Sky Sport 2 e 2 HD con i seguenti orari: giovedì 13 febbraio, dalle ore 21 alle ore 24; venerdì 14, dalle ore 22,25 alle ore 1,45; sabato 15 e domenica 16, dalle ore 21 alle ore 24. Repliche tutte sui canali Sky Sport 2 e 2 HD: primo giro, venerdì 14, dalle ore 7,30 e dalle ore 16; secondo giro, sabato 15, dalle ore 7,45; terzo giro, domenica 16, dalle ore 7,30 e dalle ore 13; quarto giro, lunedì 17, dalle ore 7,30.   I risultati