fbpx

PGA Tour: Haas brucia Mickelson e Bradley

  20 Febbraio 2012 News
Condividi su:

Bill Haas (nella foto) si è imposto con 277 colpi (72 68 68 69), sette sotto par, nel Northern Trust Open (US PGA Tour) disputato al Riviera CC (par 71) di Pacific Palisades in California. Il 30enne di Charlotte (North Carolina), lo scorso anno vincitore della FedEx Cup che gli ha regalato 10 milioni di dollari, ha superato con un birdie alla seconda buca di spareggio Phil Mickelson (66 70 70 71) e Keegan Bradley (71 69 66 71), con i quali aveva chiuso alla pari le 72 buche del torneo.

 

Mickelson la scorsa settimana primo nell’AT&T Pebble Beach Pro Am, e Bradley avevano iniziato il giro finale da leader, poi sono stati sorpassati da Haas, ma lo hanno agganciato entrambi con un birdie sull’ultimo green. Questi, che lo scorso anno aveva fatto suo il Tour Championship e la FedeXCup in un playoff con Hunter Mahan mettendo a segno un putt da brividi che valeva 11.440.000 dollari compreso il premio della gara, palesava nuovamente grande freddezza. Era aiutato anche da un pizzico di buona sorte quando imbucava da una decina di metri la palla per il birdie, con cui aveva partita vinta su Mickelson, alle prese con un bunker, e su Bradley, che falliva a sua volta il birdie da circa tre metri. Lo spagnolo Sergio Garcia ha recuperato 45 posizioni con un 64 (-7) e si è classificato al quarto posto con 279 (-5) insieme a Jimmy Walker, a Dustin Johnson e all’australiano Jarrod Lyle. Al sesto con 280 (-4) Bo Van Pelt, J.B. Holmes e Jonathan Byrd, all’11° con 281 (-3) Jim Furyk e al 17° con 283 (-1) l’australiano Adam Scott.

 

Prestazioni in grigio per il fijano Vijay Singh, 33° con 285 (+1), per il sudafricano Retief Goosen, 34° con 286 (+2), per l’irlandese Padraig Harrington, 44° con 288 (+4), per l’inglese Luke Donald, numero uno mondiale, 56° con 291 (+7) dopo un 78 (+7) di giornata, per il sudafricano Ernie Els, 59° con 292 (+8), e per l’australiano Jason Day, 62° con 293 (+9). Ad Haas il quarto titolo nel tour ha fruttato un assegno di 1.188.000 dollari su un montepremi di 6,6 milioni di dollari.   I risultati