fbpx

PGA Tour: Danny Lee al vertice del Mayakoba Classic

Lee Danny
  16 Novembre 2019 News
Condividi su:

Danny Lee guida con 62 (-) colpi la classifica del Mayakoba Golf Classic, torneo del PGA Tour che si sta svolgendo sul percorso del El Camaleon GC (par 71), a Playa del Carmen in Messico, e che viaggia con un giorno di ritardo a causa del maltempo che ha impedito il gioco giovedì.

Lee (nella foto), 29enne neozelandese ma nato a Icheon in Corea del Sud, con un titolo nel PGA Tour e uno nell’European Tour (Johnnie Walker Classic, 2009) siglato da dilettante, ha realizzato un eagle, otto birdie e un bogey, ma questo non gli ha permesso di allungare la graduatoria,. Infatti sono a un colpo Brendon Todd e Adam Long (63, -8) e a due Vaughn Taylor, Mark Hubbard, Zach Johnson e Chris Baker (64, -7).

Tra i 14 concorrenti al decimo posto con 66 (-5) il nordirlandese Graeme McDowell, l’inglese Luke Donald e i messicani Abraham Ancer, su cui puntano i fans di casa, e Alvaro Ortiz. Al 31° con 68 (-3) il norvegese Viktor Hovland e al 44° con 69 (-2) Matt Kuchar, che difende il titolo. In ritardo, 62.i con 70 (-1), l’australiano Jason Day, Tony Finau e Chris Kirk, che rientra dopo sei mesi passati a sconfiggere alcool e depressione, e giro da dimenticare per il cileno Joaquin Niemann, 130° con 76 (+5). Il montepremi è di 7.200.000 dollari.

Due “hole in one” – Nel turno d’apertura sono state realizzate due “hole in one” che hanno portato a undici il totale nella storia del torneo. Sono andati a segno direttamente dal tee alla buca 4 (par 3, yards 112), utilizzando entrambi un wedge, il rookie Chase Seiffert (31° in graduatoria), al primo ace in carriera, e Cameron Tringale (44°), al secondo. I due hanno ricevuto in premio una bottiglia di tequila Patron Burdeos.

Diretta su GOLFTV – Il Mayakoba Golf Classic viene trasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery (info www.golf.tv/it) con collegamenti ai seguenti orari: sabato 16 novembre e domenica 17, dalle ore 20 alle ore 23. Commento di Maurizio Trezzi e di Matteo Delpodio.

 

I RISULTATI