fbpx

PGA Tour: Chris Kirk vince il Deutsche Bank e va in vetta alla FedEx Cup

  02 Settembre 2014 News
Condividi su:

Chris Kirk Nella foto) ha vinto con 269 colpi (73 66 64 66, -15) il Deutsche Bank Championship (PGA Tour) e con i 2.500 punti guadagnati è salito in vetta alla classifica della FedEx Cup (p. 4.154), dopo la seconda delle quattro prove che portano all’assegnazione del 10 milioni di premio al vincitore del trofeo. Sul percorso del TPC Boston (par 71), a Norton nel Massachusetts, il 29enne di Atlanta, in Georgia, ha colto il secondo titolo stagionale e il terzo in carriera, per il quale è stato gratificato con 1.440.000 dollari sugli otto milioni in palio, grazie a un parziale di 66 (-5, con cinque birdie), che gli ha permesso di lasciare a due colpi Billy Horschel, Russell Henley, leader dopo tre turni, e l’australiano Geoff Ogilvy, che dopo un lungo periodo d’oblio sembra tornato a ottimi livelli. Non ha trovato il giusto ritmo nel giro finale il nordirlandese Rory McIlroy, quinto con 273 (-11) insieme all’australiano John Senden, e sono terminati appena dietro il tedesco Martin Kaymer e l’australiano Jason Day, settimi con 274 (-10). Al nono posto con 275 (-9) Jimmy Walker e Webb Simpson, al 16° con 276 (-8) Zach Johnson, Keegan Bradley e Adam Scott, al 23° con 277 (-7) Jim Furyk e l’inglese Ian Poulter, al 26° con 278 (-6) lo svedese Henrik Stenson, al 29° con 279 (-5) Matt Kuchar, al 35° con 280 (-4) Vijay Singh. Bassa classifica per  Phil Mickelson e per lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, 45.i con 282 (-2), per il sudafricano Ernie Els, 50° con 283 (-1), per l’inglese Luke Donald, 57° con 284 (par), e per Hunter Mahan, 64° con 285 (+1), che era al comando della FedEx Cup. Nella nuova graduatoria Kirk precede McIlroy (3.335), lo stesso Mahan (3.311), Walker (2.823), Kuchar (2.618), Watson (2.558), Day (2.549) e Furyk (2.511). Tra gli altri, sono rimasti fuori dai primi 70, che disputeranno il BMW Championship (4-7 settembre), Poulter, Donald, Castaño, Singh, Paul Casey e Brandt Snedeker. Dopo questa prova saranno ammessi al Tour Championship (11-14 settembre), il torneo conclusivo, solamente i primi 30 nella FedEx.  Prima di tale gara i punti verranno resettati e si partirà da una nuova graduatoria con 2.500 punti assegnati al primo, 2.250 al secondo, 2000 al terzo e via a scalare fino al 30°, accorgimento adottato dal 2009 che praticamente mette in corsa per il successo tutti o quasi i finalisti.   Terzo giro – Russell Henley è passato a condurre con 201 colpi (70 66 65, -12) nel Deutsche Bank Championship (PGA Tour), la seconda delle quattro prove che portano all’assegnazione del 10 milioni di premio della FedEx Cup al vincitore della speciale classifica a punti. Sul percorso del TPC Boston (par 71), a Norton nel Massachusetts, Henley, 25enne di Macon (Georgia) con due successi nel circuito, precede Billy Horschel (202, -11), mentre si è portato dal 15° al terzo posto con 203 (-10), dopo un gran 64 (-7), il nordirlandese Rory McIlroy (3° in FedEx), che ha la compagnia di Chris Kirk e dell’australiano Jason Day. Al sesto con 204 (-9) Webb Simpson, al settimo con 205 (-8) Keegan Bradley, al 16° con 207 (-6) Jim Furyk e il tedesco Martin Kaymer, al 21° con 208 (-5) Jimmy Walker (2° in FedEx), Matt Kuchar (4° in FedEx) e lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño, al 27° con 209 (-4) Zach Johnson, il fijano Vijay Singh e l’australiano Adam Scott. Non brillano l’inglese Ian Poulter, 37° con 211 (-2), Bubba Watson (5° in FedEx), 40° con 212 (-1), lo svedese Henrik Stenson, 50° con 213 (par), Phil Mickelson, 59° con 215 (+2), il sudafricano Ernie Els, 61° con 216 (+3), Hunter Mahan, leader della FedEx, e l’inglese Luke Donald, 67.i con 217 (+4). Con questa classifica andrebbe in vetta McIlroy, seguito da Henley, Mahan, Day e Walker. Al Deutsche Bank hanno preso il via 94 concorrenti  (su 100 aventi diritto) che si ridurranno a 70 nel BMW Championship (4-7 settembre) e a 30 nel Tour Championship (11-14 settembre). Prima di tale gara i punti verranno resettati e si partirà da una nuova graduatoria con 2.500 punti assegnati al primo, 2.250 al secondo, 2000 al terzo e via a scalare fino al 30°, accorgimento adottato dal 2009 che praticamente mette in corsa per il successo tutti o quasi i finalisti. Il montepremi è di 8.000.000 di dollari dei quali 1.440.000 riservati al vincitore. Il torneo su Sky – La giornata finale del Deutsche Bank Championship sarà teletrasmessa in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky questa sera, lunedì 1 settembre, con collegamento dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Nicola Pomponi e di Alessandro Lupi.   Secondo giro – Ryan Palmer (134 – 63 71, -8), è stato raggiunto dall’australiano Jason Day (134 – 66 68) in vetta al Deutsche Bank Championship (PGA Tour), la seconda delle quattro prove che portano all’assegnazione del 10 milioni di premio della FedEx Cup al vincitore della speciale classifica a punti. Sul percorso del TPC Boston, a Norton nel Massachusetts, hanno un colpo di distacco Matt Kuchar (4° nella classifica FedEx) e Billy Horschel, terzi con 135 (-7), e ne accusano due Keegan Bradley, Bill Haas, Russell Henley, Patrick Reed e Webb Simpson, quinti con 136 (-6). Al decimo posto con 137 (-5) Jordan Spieth e il tedesco Martin Kaymer, al 15° con 138 (-4) Jim Furyk, al 17° con 139 (-3), Zach Johnson e il nordirlandese Rory McIlroy (3° in FedEx), al 23° con 140 (-2) Jimmy Walker (2° in FedEx), il fijano Vijay Singh, lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e lo svedese Henrik Stenson, al 33° con 141 (-1) l’australiano Adan Scott. In bassa graduatoria Phil Mickelson, Bubba Watson (5° in FedEx) e il sudafricano Ernie Els, 50.i con 143 (+1), il leader della FedEx Cup, Hunter Mahan, 63° con 144 (+2). Con questa classifica Day salirebbe al vertice della FedEx Cup, seguito da Palmer, Mahan, Kuchar e McIlroy. Al torneo hanno preso il via 94 concorrenti  (su 100 aventi diritto) che si ridurranno a 70 nel BMW Championship (4-7 settembre) e a 30 quelli al Tour Championship (11-14 settembre). Prima di tale gara i punti verranno resettati e si partirà da una nuova graduatoria con 2.500 punti assegnati al primo, 2.250 al secondo, 2000 al terzo e via a scalare fino al 30°, accorgimento adottato dal 2009 che praticamente mette in corsa per il successo tutti o quasi i finalisti. Il montepremi è di 8.000.000 di dollari dei quali 1.440.000 riservati al vincitore. Il torneo su Sky – Il Deutsche Bank Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: domenica 31 agosto e lunedì 1 settembre, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Nicola Pomponi e di Alessandro Lupi.   Primo giro – Ryan Palmer è in vetta con 63 colpi (-8, con nove birdie e un bogey) nel Deutsche Bank Championship, la seconda delle quattro prove che portano all’assegnazione del 10 milioni di premio della FedEx Cup al vincitore della speciale classifica a punti. Sul percorso del TPC Boston, a Norton nel Massachusetts, Palmer precede Keegan Bradley, secondo con 65, (-6), Webb Simpson, Chesson Hadley e l’australiano Jason Day, terzi con 66 (-5). Al sesto posto con 67 (-4) Jordan Spieth, Bill Haas, l’inglese Ian Poulter, lo svedese Carl Pettersson e lo scozzese Russell Knox. Accusano ritardi i migliori nella graduatoria FedEx: Matt Kuchar (4°) è in 17ª posizione con 69 (-2),  Jimmy Walker (2°) e il nordirlandese Rory McIlroy (3°), sono in 26ª con 70 (-1), alla pari con lo svedese Henrik Stenson, Bubba Watson (5°) è in 51ª con 72 (+1) insieme a Jim Furyk, e il leader Hunter Mahan in 65ª con 73 (+2), stesso score dell’australiano Adam Scott. Con questa classifica salirebbe al vertice della FedEx Cup Ryan Palmer davanti a Mahan e a McIlroy. Al torneo prendono parte 94 concorrenti  (su 100 aventi diritto) che si ridurranno a 70 nel BMW Championship (4-7 settembre) e a 30 quelli al Tour Championship (11-14 settembre). Prima di tale torneo i punti verranno resettati e si partirà da una nuova classifica con 2.500 punti assegnati a primo, 2.250 al secondo, 2000 al terzo e via a scalare fino al 30°, accorgimento adottato dal 2009 che praticamente mette in corsa per il successo tutti o quasi i finalisti. Il montepremi è di 8.000.000 di dollari dei quali 1.440.000 riservati al vincitore. Il torneo su Sky – Il Deutsche Bank Championship viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: sabato 30 agosto, dalle ore 21 alle ore 0,30 (Sky Sport 2 e 2 HD); domenica 31 e lunedì 1 settembre, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Nicola Pomponi e di Alessandro Lupi.   Prologo – Proseguono le gare che portano alla conquista dei 10 milioni di dollari in palio per il primo classificato nella FedEx Cup, con la seconda, il Deutsche Bank Championship,  in onda da venerdì 29 agosto a lunedì 1 settembre sul percorso del TPC Boston, a Norton nel Massachusetts. Dopo la prima, il The Barclays vinto da Hunter Mahan, la graduatoria della FedEx è cambiata con lo stesso Mahan al comando con 3.276 punti, davanti al nordirlandese Rory McIlroy (2.810) scalzato dalla sua posizione di leader, a Jimmy Walker (2.493), a Matt Kuchar (2.421) e a Bubba Watson (2.360). Al TPC Boston sono stati ammessi a partecipare solo i primi 100 di detta classifica, ma in realtà saranno in 94 sul tee di partenza per sei defezioni. Successivamente ulteriori tagli porteranno a 70 i concorrenti al BMW Championship (4-7 settembe) e a 30 quelli al Tour Championship (11-14 settembre). Prima di tale torneo i punti verranno resettati e si partirà da una nuova classifica con 2.500 punti assegnati a primo, 2.250 al secondo, 2000 al terzo e via a scalare fino al 30°, accorgimento adottato dal 2009 che praticamente mette in corsa per il successo tutti o quasi i finalisti. Nel Deutsche Bank, oltre ai giocatori citati saranno in campo, tra gli altri, anche Jim Furyk, Keegan Bradley, Phil Mickelson, Jordan Spieth, il tedesco Martin Kaymer, il sudafricano Charl Schwartzel e l’australiano Adam Scott. Particolarmente motivati alcuni big che rischiano di rimanere fuori dai 70 che accederanno al prossimo torneo: l’inglese Luke Donald (80° in FedEx), lo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño (81°), l’inglese Ian Poulter (91°) e il fijano Vijay Singh (95°). Il montepremi è di 8.000.000 di dollari dei quali 1.440.000 riservati al vincitore. Il torneo su Sky – Il Deutsche Bank Championship verrà teletrasmesso in diretta e in esclusiva dalla TV satellitare Sky con i seguenti orari: venerdì 29 agosto, dalle ore 20,30 alle ore 0,30 (Sky Sport 3 e 3 HD); sabato 30, dalle ore 21 alle ore 0,30 (Sky Sport 2 e 2 HD); domenica 31 e lunedì 1 settembre, dalle ore 21 alle ore 24 (Sky Sport 2 e 2 HD). Commento di Nicola Pomponi e di Alessandro Lupi.   I risultati