fbpx

PGA Tour: alle isole Hawaii prende il largo Dustin Johnson

  08 Gennaio 2013 News
Condividi su:

Dopo quattro giorni di rinvii ha finalmente avuto inizio lo Hyundai Tournament of Champions, gara d’apertura dell’US PGA Tour riservata ai vincitori della stagione precedente che si sta svolgendo sul percorso del Plantation Course at Kapalua (par 73), a Kapalua nell’isola di Maui. Il forte vento, che aveva impedito il gioco, si è attenuato i concorrenti hanno potuto disputare 36 buche, a cui ne seguiranno altre 18 a chiusura dell’evento. E’ al comando con 135 colpi (69 66, -11) Dustin Johnson (nella foto) che ha un buon vantaggio sul campione uscente Steve Stricker (138 – 71 67, -8). Al terzo posto con 139 (-7) Bubba Watson, al quarto con 140 (-6) Keegan Bradley e Brandt Snedeker, al sesto con 141 (-5) Tommy Gainey e al settimo con 142 (-4) Nick Watney insieme allo svedese Carl Pettersson, uno dei quattro non americani in campo. Accusano ritardi pesanti Rickie Fowler e Webb Simpson, decimi con 144 (-2), l’inglese Ian Poulter, 14° con 145 (-1), Zach Johnson, 18° con 146 (par), Jason Dufner e Hunter Mahan, 24.i con 149 (+3). Alla gara pendono parte 30 concorrenti dei 37 aventi diritto. Tra gli assenti Tiger Woods, tre volte a segno lo scorso anno. Il montepremi è di 5.700.000 dollari dei quali 1.120.000 andranno al primo classificato.   I risultati