fbpx

PGA: Pettersson al vertice sempre in coda Donald

  15 Aprile 2012 News
Condividi su:

Lo svedese Carl Pettersson (nella foto) è il nuovo leader con 201 colpi (70 65 66, -12) del RBC Heritage (PGA Tour), in svolgimento sul percorso dell’Harbour Town Golf Links (par 71), a Hilton Head nel South Carolina. Il 35enne di Goteborg, con quattro titoli nel circuito, ha sorpassato Colt Knost (202, -11), al vertice per due turni, e ha preso un discreto vantaggio sul resto dei concorrenti. Infatti accusa quattro colpi di ritardo Zach Johnson, terzo con 205 (-8) e seguono in una classifica che si è notevolmente allungata Boo Weekley, quarto con 206 (-7), Brandt Snedeker, Kevin Na e Robert Garrigus, quinti con 207 (-6), Tommy Gainey e l’inglese Brian Davis, ottavi con 208 (-5). E’ risalito Jim Furyk, da 51° a 14° con 210 (-3) grazie a un 67 (-4), mentre è rimasto in retrovia l’inglese Luke Donald, numero uno mondiale, 52° con 215 (75 69 71, +2) che si è espresso con il 71 del par (tre birdie e tre bogey) guadagnando quattro posizioni. Sono usciti al taglio, caduto a 145 (+3) l’irlandese Padraig Harrington (146, +4), un colpo oltre il limite di qualifica, e il sudafricano Ernie Els (148, +6). Si è ritirato il colombiano Camilo Villegas. Il montepremi è di 5.700.000 dollari: il vincitore percepirà 1.026.000 dollari.   I risultati