fbpx

PGA China: in vetta Kurt Katayama, sale Zemmer (26°)

zemmer-aron
  04 Maggio 2018 News
Condividi su:

Lo statunitense Kurt Katayama è il nuovo leader con 134 (69 65, -10) colpi del Changsha Championship, terzo evento stagionale del PGA China Tour che si sta disputando sul percorso dell’Hunan Dragon Lake International Golf Club (par 72), a Changsha in Cina. Ha guadagnato nove posizioni Aron Zemmer, da 35° a 26° con 144 (72 72, par), mentre è uscito al taglio Cristiano Terragni, 97° con 153 (78 75, +9).

Katayama ha preso un buon margine di tre colpi sul cinese Daxing Jin (137, -7) e di quattro sul connazionale Charlie Saxon, vincitore delle prime due gare in calendario nel China Tour, l’altro circuito del Paese, e sul cinese Hongfu Wu (138, -6). Al quinto posto con 139 (-5), il taiwanese Chieh-Po Lee, il canadese Beon Yeong Lee e il dilettante di casa Bi Liu. Solo ottavo con 140 (-4) l’americano Jeffrey Kang, leader dopo un giro e penalizzato da un 74 (+2).

Kurt Katayama, 25enne di Chico (California), ha realizzato il 65 (-7), miglior score del turno, con otto birdie e un bogey. Aron Zemmer (nella foto) ha girato per la seconda volta nel 72 del par con cinque birdie, tre bogey e un doppio bogey. Cristiano Terragni è uscito di gara con un 75 (+3) dovuto a quattro birdie, cinque bogey e a un doppio bogey. Il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro).

 

I RISULTATI