fbpx

PGA China: Motin Yeung nel playoff, 8° Zemmer

Yeung Motin
  17 Giugno 2018 News
Condividi su:

Aron Zemmer ha ottenuto un altro bel risultato nella sua stagione in Cina classificandosi ottavo con 268 (65 70 68 65, -16) colpi nel Kunming Championship, sesto evento del PGA China Tour svoltosi al Kunming Yulongwan Golf Club (par 71), nella città da cui il circolo prende nome in Cina, dove è uscito al taglio Cristiano Terragni, 81° con 142 (68 74, par).

Ha vinto con 265 (70 65 65 65, -19) Motin Yeung 25enne di Hong Kong, ma nato a Pechino, che ha superato con un birdie alla prima buca di spareggio i due concorrenti con i quali aveva concluso alla pari la gara: l’inglese Callum Tarren (265 – 63 67 70 75) e lo statunitense Joseph Gunerman (265 – 65 67 66 67), leader dopo tre turni.

In quarta posizione con 266 (-18) il giapponese Taihei Sato e l’americano Charlie Saxon, dominatore di questa prima parte di stagione con due successi nel PGA China Tour e altrettanti nel China Tour, l’altro circuito del Paese. In sesta con 267 (-17) Quincy Quek di Singapore e l’australiano Deyen Lawson e con lo stesso score di Zemmer anche l’australiano Max McCardle e il neozelandese Luke Toomey.

Joseph Gunerman ha tenuto un buon passo con un eagle e due birde per il 67 (-4), ma non è riuscito ad evirare l’aggancio di Motin Yeung (nella foto), che ha realizzato sette birdie e un bogey per il terzo 65 consecutivo, e di Callum Tarren, stesso 65 con sei birdie senza sbavature. Un 65 anche per Aron Zemmer con sei birdie in assenza di bogey.

 

I RISULTATI