fbpx

PGA China: Lee raggiunge Katayama, 22° Zemmer

aron-zemmer
  05 Maggio 2018 News
Condividi su:

Aron Zemmer, 22° con 218 (72 72 74, +2). ha guadagnato quattro posizioni nel terzo giro del Changsha Championship, torneo del PGA China Tour che termina con la disputa del quarto sul percorso dell’Hunan Dragon Lake International Golf Club (par 72), a Changsha in Cina.

In vetta alla graduatoria il taiwanese Chieh-Po Lee (209 – 69 70 70, -7) ha raggiunto lo statunitense Kurt Katayama (209 – 69 65 75) e la coppia ha un colpo di vantaggio sul giapponese Taihei Sato e sull’americano Charlie Saxon (210, -6), vincitore delle prime due gare in calendario nel China Tour, l’altro circuito del Paese. In corsa per il titolo anche gli statunitensi Jeffrey Kang, quinto con 212 (-4), dopo essere stato leader nel turno iniziale, e Ryann Ree, sesto con 214 (-2).

Chieh-Po Lee, 23 anni, si è espresso con cinque birdie e tre bogey per il 70 (-2) e Kurt Katayama, 25enne di Chico (California), è riuscito ad evitare il sorpasso, sia pure a fatica, con un 75 (+3) frutto di un cammino piuttosto complicato con quattro birdie, tre bogey e due doppi bogey. Aron Zemmer (nella foto) ha segnato 74 (+2) colpi con un birdie e tre bogey. È uscito al taglio Cristiano Terragni, 97° con 153 (78 75, +9). Il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro).

 

I RISULTATI