fbpx

PGA China: gioco sospeso, ma rimonta Terragni (10°)

terragni-e-zemmer
  31 Agosto 2018 News
Condividi su:

E’ stato sospeso per oscurità il secondo giro del Suzhou Open, torneo del PGA China Tour in svolgimento sul percorso del Jinji Lake Golf Club (par 72), a Suzhou in Cina, ma Cristiano Terragni, che lo ha concluso, è risalito dal 44° al decino posto con 138 (72 66, -6) nella classifica provvisoria. E’ stato fermato dopo 16 buche Aron Zemmer, il quale con un parziale di giornata di “meno 3” e il totale di “meno 2” occupa la 40ª posizione (era 68° dopo un turno) e dovrebbe essersi messo al sicuro dal taglio.

In vetta alla graduatoria sono rimasti con 132 (-12) colpi l’inglese Callum Tarren (65 67) e il canadese Richard Jung (65 67) che però sono stati raggiunti dal cinese Yechun Yuan (67 65). In quarta posizione con 135 (-9) o statunitense Trevor Sluman e in quinta con 136 (-8) il giapponese Taihei Sato e il coreano Todd Baek. Come per tutti i tornei del PGA China Tour il montepremi è di 1.500.000 renminbi (circa 197.000 euro). (Nella foto: Terragni e Zemmer)

 

I RISULTATI