fbpx

Olazabal ha nominato tre vice capitani per la Ryder Cup

  16 Agosto 2012 News
Condividi su:

Lo spagnolo Josè Maria Olazabal (nella foto), capitano della squadra europea di Ryder Cup, ha nominato vice capitani il danese Thomas Bjorn, l’irlandese Paul McGinley e il nordirlandese Darren Clarke. La sfida con la compagine degli Stati Uniti avrà luogo dal 28 al 30 settembre sul percorso del Medinah Country Club, a Medinah nell’Illinois.

 

Olazabal che ha disputato sette Ryder Cup e che è stato vice capitano in due occasioni (2008-2010), ha detto: "Non potrei essere più felice per avere Thomas, Paul e Darren quali vice capitani con i quali ho legato così bene quando nel 2010 abbiamo dato il supporto al capitano di quella edizione Colin Montgomerie. Sono giocatori di classe mondiale e con una grande esperienza in questa gara che è un patrimonio inestimabile. La loro passione, l’impegno e la voglia di vincere saranno sicuramente di grande stimolo per la squadra. Le mie esperienze di vice capitano mi hanno insegnato che in una simile competizione c’è bisogno di tanti occhi e di tante informazioni su come sta giocando ogni singolo componente della formazione. Nominerò anche un altro vice capitano e il nome lo dirò nella conferenza stampa del 27 agosto quando annuncerò anche i nomi dei giocatori a cui assegnerò le due wild card". Bjorn, 43 anni, ha ottenuto 13 titoli nell’European Tour e ha disputato quattro Ryder Cup; McGinley, 46 anni, ha vinto quattro tornei e ha partecipato a tre confronti contro gli americani; Clarke, 44 anni, ha colto 14 vittorie, l’ultima in un major (Open Championship, 2011). Per lui cinque presenze in Ryder Cup.