fbpx

Nel major femminile in Francia sempre le coreane a dettare il ritmo

Kim Hyo Joo
  27 Luglio 2019 News
Condividi su:

Sono sempre le coreane a menare la danza nell’Evian Championship, il quarto dei cinque major stagionali femminili che termina a Evian-les-Bains, in Francia, sul percorso del’Evian Resort Golf Club (par 71). E’ passata a condurre  con 198 (69 64 65, -15) Hyo Joo Kim (nella foto) inseguita a un colpo da Sung Hyun Park (199, -14), leader del Rolex ranking, e a quattro da Jin Young Ko, numero due, e da Inbee Park (202, -11), oro olimpico.

E’ scesa al quinto posto con 203 (-10) Mi Hyang Lee, in vetta dopo due turni, affiancata dalla cinese Shanshan Feng, prima e per ora unica proette della sua nazione a salire sul trono mondiale sia pure per breve tempo. Difficile che possano competere per il titolo la svedese Caroline Hedwall, settima con 204 (-9), Megan Khang, la neopro Jennifer Kupcho, la thailandese Ariya Jutanugarn e la coreana Cella Choi, ottave con 205 (-8). Sicuramente fuori gioco la canadese Brooke M. Henderson, 27ª con 210 (-3).

Sono uscite al taglio dopo 36 buche l’australiana Minjee Lee, 77ª con 146 (+4), la giapponese Nasa Hataoka, 83ª con 147 (+5), Lexi Thompson e l’altra promettente neopro messicana Maria Fassi, 90.e con 148 (+6), e Angela Stanford, 106ª con 150 (+6), che difendeva il titolo.

Non vi sono giocatrici italiane. Il montepremi è tra i più alti per un torneo femminile, 4.100.000 dollari.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube