fbpx

McIlroy resta leader mondiale e fa 98 settimane di regno

McIlroy Rory GI
  02 Marzo 2020 News
Condividi su:

Rory McIlroy non ha giocato, ma è rimasto egualmente al vertice del World Ranking (punti 9,31) e con 98 settimane complessive di regno è ora solitario al terzo posto tra coloro rimasti più a lungo al vertice, preceduto da Tiger Woods (683 settimane) e dall’australiano Greg Norman (331) e seguito dall’inglese Nick Faldo (97).

Nessun cambiamento nelle prime cinque posizioni con nell’ordine Jon Rahm (8,74), Brooks Koepka (8,23), Justin Thomas (7,66) e Dustin Johnson (6,73). E’ entrato tra i top ten Tommy Fleetwood, dal 12° a 10° (5,78) ed è uscito Tiger Woods, da 10° a 11° (5,68). Con la vittoria nell’Honda Classic il coreano Sung-jae Im ha guadagnato nove posizioni (25° con 3,61), mentre Molinari è rimasto 26° (3,60). Da 98° a 100° Andrea Pavan (1,54) e da 137° a 122° Guido Migliozzi (1,29), dopo la quarta piazza nell’Oman Open, che ha sorpassato Francesco Laporta (128° – 1,24).