fbpx

Lytham Trophy: J. Vecchi Fossa 8°

  01 Maggio 2016 News
Condividi su:

Jacopo Vecchi Fossa (nella foto), grazie a un parziale di 69 (-1) colpi, miglior punteggio del giro finale, ha ottenuto con 293 (76 73 75 69, +13) l’ottavo posto nel Lytham Trophy, il prestigioso torneo disputato sul percorso del Royal Lytham & St. Annes Golf Club (par 70), a Lytham St. Annes in Inghilterra. Al 37° con 306 (75 70 83 78, +26) Andrea Saracino.
Nessun giocatore è sceso sotto par in un tracciato molto ostico in cui ha dominato Alfie Plant (284 – 67 73 74 70, +4), in vetta da solo o in compagnia sin dal primo turno. Ha lasciato a sette colpi Jamie Savage, Bradley Moore e il francese Ugo Coussaud (291, +11) e a otto James Walker, Grant Forrest e lo svizzero Mathias Eggenberger (292, +12). Non sono entrati tra i 43 giocatori ammessi ai due giri finali dopo il taglio Luca Cianchetti, 65° con 152 (78 74, +12), e Michele Cea, 77° con 153 (76 77, +13). Ha accompagnato gli azzurri Paolo Ricchi.
Seconda giornata Andrea Saracino è salito dal 34° all’ottavo posto con 145 colpi (75 70, +5) e nelle ultime 36 buche del Lytham Trophy, che si disputeranno tutte insieme nella terza giornata, potrà dire la sua avendo solo quattro colpi di ritardo dai tre leader con 140 (par), James Walker (74 66), Bradley Moore (72 68) e Alfie Plant (67 73).
Sul percorso del Royal Lytham & St. Annes Golf Club (par 70), a Lytham St. Annes in Inghilterra, è tra i 43 concorrenti che hanno superato il taglio Jacopo Vecchi Fossa, 31° con 149 (76 73, +9), mentre sono usciti Luca Cianchetti, 65° con 152 (78 74, +12), e Michele Cea, 77° con 153 (76 77, +13).
Seguono il terzetto di testa Sandy Scott, quarto con 142 (+2), Christopher MacLean, Jamie Savage e il francese Ugo Coussard, quinti con 144 (+4). Accompagna il quartetto italiano Paolo Ricchi.
Prima giornata – Sono a metà classifica, dopo il giro d’apertura, i quattro azzurri che stanno partecipando al Lytham Trophy, il prestigioso torneo in svolgimento sul percorso del Royal Lytham & St. Annes Golf Club (par 70), a Lytham St. Annes in Inghilterra.
Andrea Saracino è al 34° posto con 75 (+5), Jacopo Vecchi Fossa e Michele Cea al 48° con 76 (+6), e Luca Cianchetti all’86° con 78 (+8). Guida il gruppo con 67 (-3) colpi Alfie Plant davanti a Jamie Lee (69, -1) e sono gli unici giocatori scesi sotto par sul tracciato che ha messo tutti a dura prova. In terza posizione con 70 (par) Sandy Scott e lo svizzero Mathias Eggenberger e in quinta con 71 (+1) Scott Gibson e lo statunitense James Glenn.
Accompagna il quartetto italiano Paolo Ricchi. Il torneo, che si disputa dal 1965, si dipana sulla distanza da 72 buche stroke play.
Prologo – Quattro giocatori azzurri, Michele Cea, Luca Cianchetti, Andrea Saracino e Jacopo Vecchi Fossa saranno impegnati nel Lytham Trophy (29 aprile-1 maggio), prestigioso torneo che avrà luogo sul percorso del Royal Lytham & St. Annes Golf Club, a Lytham St. Annes in Inghilterra. Accompagna il quartetto Paolo Ricchi. Il torneo, che si svolge dal 1965, si dipana sulla distanza da 72 buche stroke play.