fbpx

LPGA: Virginia E. Carta tiene testa alle proette

Virginia Elena Carta
  15 Luglio 2016 News
Condividi su:

La dilettante Virginia Elena Carta ha debuttato nel LPGA Tour con un 71 (par) e il 47° posto nel Marathon Classic in svolgimento sul tracciato dell’Highland Meadows Golf Club (par 71), a Sylvania nell’Ohio. Turno difficile, invece, per Giulia Molinaro, 131ª con 77 (+6).

In vetta con 66 (-5) colpi la giapponese Haru Nomura e le coreane Hyo Joo Kim e Mirim Lee, ma le tre più attese protagoniste sono subito dietro. La thailandese Ariya Jutanugarn, numero sette mondiale, è quarta con 67 (-4) insieme a Kelly Shon e alla francese Celine Herbin, mentre Lydia Ko, leader del Rolex ranking, e la canadese Brooke M. Henderson, numero due, sono settime con 68 (-3).

Virginia Elena Carta (nella foto), ammessa alla gara grazie al successo ottenuto a maggio nel NCAA Womens Medal Championship individuale, l’evento più prestigioso a livello di College, si è disimpegnata con autorità tra le proette mantenendo calma e lucidità e fissando lo score con quattro birdie, due bogey e un doppio bogey.

Giornata negativa per Giulia Molinaro, che difenderà insieme a Giulia Sergas i colori azzurri nel torneo olimpico a Rio 2016, autrice di un birdie e di sette bogey. Il montepremi è di 1.500.000 dollari.

 

I RISULTATI