fbpx

LPGA Tour: a Taiwan è in vetta la coreana Eun-Hee Ji

eun-hee-ji
  19 Ottobre 2017 News
Condividi su:

La coreana Eun-Hee Ji guida con 66 colpi (-6, con sei birdie senza bogey) la graduatoria dello Swinging Skirts Taiwan Championship, uno dei tornei a invito che concludono la stagione del LPGA Tour e al quale sono state ammesse 81 concorrenti, nessuna italiana.

Sul percorso del Miramar Resort & Country Club (per 72) a Taiwan, seguono a ben tre colpi la connazionale Sei Young Kim, Megan Khang e la thailandese Ariya Jutanuarn (69, -3) e sono al quinto posto con quattro di ritardo Brittany Altomare, la taiwanese Min Lee, la coreana Jenny Shin, la spagnola Azahara Muñoz e la neozelandese Lydia Ko (70, -2), che tenta di risalite verso il trono mondiale perso per problemi a un occhio che l’ha fermata e le ha fatto perdere condizione e, forse, convinzione.

Poco dietro la cinese Shanshan Feng, 15ª con 72 (par), e la coreana So Yeon Ryu, leader del Rolex Ranking, 23ª con 73 (+1), a metà classifica Stacy Lewis e la canadese Brooke M. Henderson, 34.e con 74 (+2), e in bassa le coreane Sung Hyun Park, numero due mondiale, 56ª con 76 (+4), e Ha Na Jang, 79ª e penultima con 82 (+10), la cui difesa del titolo è diventata problematica. Il montepremi è di 2.000.000 di dollari. (Nella foto: Eun-Hee Ji)

 

I RISULTATI