LPGA Tour: a Danielle Kang la gara del nuovo inizio

Kang Danielle
  03 Agosto 2020 News
Condividi su:

Danielle Kang, dopo un giro finale molto attento condotto in 70 (-2) colpi, si è imposta con 209 (66 73 70, -7) nel Drive On Championship, torneo con il quale sul percorso dell’Inverness Club (par 72), a Toledo, nell’Ohio, è ripartito il LPGA Tour. E’ uscita al taglio dopo 36 buche Giulia Molinaro, unica italiana in gara, 107ª con 154 (79 75, +10).

Danielle Grace Kang (nella foto), 28 anni a ottobre, nativa di San Francisco (California), ha portato a quattro i successi sul circuito comprensivi di un major (KPMG Women’s PGA Championship, 2017), tornando in campo dopo il lungo stop abbastanza “rodata” per essersi allenata, durante il lockdown, con il fratello Alex, due stagioni sul Korn Ferry Tour, e con il boyfriend Maverick McNealy, rookie sul PGA Tour e settimo domenica sorsa nel Barracuda Championship.

La Kang ha superato di misura la francese Celine Boutier (210, -6) con la quale condivideva la leadership dopo due turni insieme all’inglese Jodi Ewart Shadoff, terminata quinta con 214 (-2). Al terzo posto con 212 (-4) l’australiana Minjee Lee, al quarto con 213 (-3) la giapponese Yui Kawamoto e al sesto con 216 (par) Brittany Lang, Mina Harigae, Sarah Burnham, Sarah  Schmelzel e la scozzese Gemma Dryburgh, vincitrice della quarta prova in Europa delle Rose Ladies Series al Royal St George’s. Danielle Kang ha percepito un assegno di 150.000 dollari su un montepremi di un milione di dollari.

L’evento si è svolto a porte chiuse con garanzia della massima sicurezza a giocatrici e addetti ai lavori con misure molto restrittive e con uso di mascherine, scanner termici e rispetto della distanza sociale. Alla vigilia sono risultate positive la messicana Gaby Lopez e Marina Alex.

I RISULTATI