fbpx

LPGA: per Mel Reid festa di compleanno con leadership

  20 Settembre 2020 News
Condividi su:

L’inglese Mel Reid ha festeggiato nel migliore dei modi il suo 33° compleanno portandosi al comando con 132 (67 65, -12) colpi nel Cambia Portland Classic, gara ridotta da 72 a 54 buche e posticipata di un giorno a causa della cattiva qualità dell’aria per gli incendi a nord ovest dell’oceano Pacifico, che hanno suggerito di fare forfait ad alcune iscritte di peso.

Sul percorso del Columbia Edgewater Country Club (par 72), a Portland nell’Oregon, non hanno superato il taglio le due italiane in gara, Giulia Molinaro, 112ª con 147 (75 72, +3) e Roberta Liti, 118ª con 148 (75 73, +4).

Mel, abbreviativo di Melissa, Reid (nella foto) nativa di Derby, sei successi nel Ladies European Tour dove ha iniziato e svolto a lungo la carriera, ha realizzato sette birdie senza bogey per il 65 (-7), miglior score di giornata, e ha sorpassato Hannah Green, seconda con 134 (-10). In terza posizione con 135 (-9) Amy Olson e la coreana Amy Yang e in quinta con 136 (-8) Yealimi Noh, l’inglese Georgia Hall, la francese Celine Boutier  e la messicana Gaby Lopez.

Al 21° posto con 140 (-4) la coreana Inbee Park, al 42° con 142 (-2) Danielle Kang, numero tre mondiale, e la neozelandese Lydia Ko, al 56° con 143 (-1) Cydney Clanton, che era in vetta con Hannah Green e crollata con un 77 (+5), e al 65° con 144 (par), ultimo punteggio utile per rimanere in gara la giapponese Haru Nomura e l’australiana Minjee Lee. Stesse sorte delle azzurre anche per Stacy Lewis, 81ª con 145 (+1), e per la thailandese Ariya Jutanugarn, 102ª con 146 (+4). Il montepremi è di 1.750.000 dollari.

I RISULTATI