fbpx

LPGA: nel major In-Kyung Kim prende il largo

In-Kyung Kim
  06 Aprile 2019 News
Condividi su:

La coreana In-Kyung Kim ha preso il comando con 136 (71 65, -6) colpi nell’ANA Inspiration, il primo dei cinque major stagionali femminili che si sta svolgendo sul percorso del Dinah Shore Tournament Course (par 72), al Mission Hills CC di Rancho Mirage in California.

In-Kyung Kim (nella foto),31enne di Seoul con sette titoli nel LPGA Tour comprensivi di un major, ha girato in 65 (-7, otto birdie, un bogey) colpi e ne ha presi tre di vantaggio sull’australiana Katherine Kirk (139, -5). In terza posizione con 140 (-4) Ally McDonald, in vetta dopo un turno, e la coreana Jin Young Ko e tra le concorrenti in quinta con 141 (-3) Sung Hyun Park, numero uno mondiale, e Lexi Thompson, due delle candidate al titolo più gettonate alla vigilia.

Poco dietro la canadese Brooke M. Henderson, 12ª con 143 (-1), e accusano un ritardo già consistente anche se ancora recuperabile la thailandese Ariya Jutanugarn, la giapponese Nasa Hataoka, la coreana Inbee Park, oro olimpico a Rio 2016, e la neozelandese Lydia Ko, 28.e con 145 (+1). Sono uscite al taglio la svedese Pernilla Lindberg, campionessa in carica, e Michelle Wie, al rientro dopo un infortunio, 82.e con 151 (+7). Il montepremi è di tre milioni di dollari.

A fine anno lascia Juli Inkster – La grande campionessa statunitense Juli Inkster, uscita anche lei dopo 36 buche (89ª con 152, +8), ha deciso di lasciare l’attività a fine stagione. La 58enne di Santa Cruz ha ottenuto 31 titoli sul LPGA Tour con sette major di cui uno (LPGA Championship) vinto nel 2000 superando al playoff Stefania Croce. Nel prossimo settembre guiderà il team statunitense nella Solheim Cup, prima americana nella storia a ricoprire per tre volte la carica di capitana.

I RISULTATI

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube