fbpx

LPGA: Meadow leader, avvio lento di Giulia Molinaro

Meadow Stephanie
  04 Ottobre 2019 News
Condividi su:

Difficoltà per Giulia Molinaro, 111ª con 76 (+5) colpi, nel primo giro del Volunteers of America Classic, torneo del LPGA Tour che ha luogo sul percorso dell’Old American Golf Club (par 71) a The Colony in Texas.

E’ al vertice con 63 (-8) la nordirlandese Stephanie Meadow e la inseguono Amy Olson e Dory Carter (65, -6). In quarta posizione con 66 (-5) Cheyenne Knight, la cinese Ruixin Liu e la thailandese Moriya Juanugarn e tra le concorrenti in settima con 67 (-4) le coreane Inbee Park, campionessa olimpica, e Jeongeun Lee6, che deve il numero sul suo cognome a casi di omoninia nel circuito di casa dove ha iniziato l’attività.

Hanno un colpo in più Lizette Salas e la thailandese Ariya Jutanugarn, sorella minore di Moriya, 14.e con 68 (-3), e non sarò facile la difesa del titolo per la coreana Sung Hyun Park, numero due mondiale, solo 34ª con 69 (-2), Ritardo maggiore per la canadese Brooke M. Henderson, 58ª con 71 (par).

Stephanie Meadow (nella foto), 27enne di Jordanstown con un successo sul Symetra Tour datato 2018 e che quest’anno ha giocato in coppia con Giulia Molinaro il Dow Great Lakes Bay Invitational (11.e), ha realizzato otto birdie, di cui cinque di fila, senza bogey. Per Giulia Molinaro tre birdie, quattro bogey e due doppi bogey. Il montepremi è di 1.300.000 dollari.

I RISULTATI