fbpx

LPGA: la coreana Jin Young Ko allunga il passo

Ko Jin Young
  16 Febbraio 2018 News
Condividi su:

La coreana Jin Young Ko (134 – 65 69, -10) ha allungato il passo nell’ISPS Handa Women’s Australian Open, il secondo torneo stagionale del LPGA Tour che si sta disputando, senza la presenza di giocatrici italiane, sul percorso del Kooyonga Golf Club (par 72), ad Adelaide in Australia.

La leader ha portato a tre colpi il vantaggio su Emma Talley (137, – 7) e a quattro sulle connazionali  Sun Young Yoo e Jiyai Shin (138, -6). E’ all’ottavo posto con 141 (-3) la coreana Ha Na Jang, campionessa in carica, affiancata dalla svedese Pernilla Lindberg, dall’inglese Olivia Cowan, dalla giapponese Haru Nomura e dalle sorelle thailandese Moriya e Ariya Jutanugarn. Al 14° con 142 (-2) l’australiana Minjee Lee, la cinese Xi Yu Lin e la neozelandese Lydia Ko e fuori al taglio, un po’ a sorpresa, la canadese Brooke M. Henderson, 81ª con 148 (-4) e ourtper un colpo.

Jin Young Ko (nella foto), 22enne di Seoul, ha ottenuto il primo titolo nel circuito lo scorso ottobre (Hana Bank Championship), che si è aggiunto ai nove conseguiti nel Korean LPGA Tour. Ha preso il largo con cinque birdie e due bogey per il parziale di 69 (-3). Il montepremi è di 1.300.000 dollari.

 

I RISULTATI