fbpx

LPGA: la canadese Brooke M. Henderson profeta in patria

Brooke M. Henderson
  26 Agosto 2018 News
Condividi su:

La canadese Brooke M.Henderson è stata profeta in patria vincendo con 267 (66 66 70 65, -21) colpi il CP Women’s Open (LPGA Tour) svoltosi sul tracciato del Wascana Country Club (par 72), a Regina in Canada, dove non è partita per la seconda gara consecutiva Giulia Molinaro, che era iscritta. L’azzurra, che ha problemi alla schiena, sta curandosi a Phoenix e non è stata in grado di tornare in campo.

Brooke M. Henderson (nella foto), 21enne di Smiths Falls nell’Ontario, ha realizzato nove birdie e due bogey per il 65 (-7) con cui ha lasciato a quattro colpi Angel Yin (271, -17) e ha portato a sette i titoli nel circuito comprensivi di un major.

Al terzo posto con 273 (-15) Jennifer Song, al quarto con 274 (-14) Austin Ernst, le australiane Minjee Lee e Su Oh e la coreana Amy Yang e all’ottavo con 275 (-13) la coreana Sung Hyun Park, che con il terzo successo stagionale ottenuto la scorsa settimana nell’Indy Championship è divenuta la nuova numero uno del Rolex Ranking, ma che nell’occasione non è riuscita a confermare il titolo conseguito lo scorso anno. Hanno realizzato lo stesso score la svedese Anna Nordqvist, la portoricana Maria Torres, la neozelandese Lydia Ko e la giapponese Nasa Hataoka. Mai in corsa per il titolo la cinese Shanshan Feng, 13ª con 276 (-12), e la thailandese Ariya Jutanugarn, 16ª con 277 (-11), numero due mondiale.

 

I RISULTATI