fbpx

LPGA: in Australia Sergas ancora in gara, out la Luna

  10 Febbraio 2012 News
Condividi su:

Giulia Sergas, 59ª con 153 colpi (74 79, +7), è riuscita a superare il taglio con l’ultimo punteggio utile nell’ISPS Handa Australian Open, gara che apre la stagione del LPGA Tour organizzata in collaborazione con il Ladies European Tour e con l’ALPG sul percorso del Royal Melbourne GC (par 73), a Melbourne in Australia. E’ uscita Diana Luna, 74ª con 154 (73 81, +8) e fuori per un colpo in una giornata in cui il forte vento ha influito pesantemente sul gioco, tanto che solo 16 giocatrici sono scese sotto par. Si è portata in vetta la coreana So Yeon Ryu (140 – 71 69, -6), che precede di misura la connazionale Hee Kyung Seo (141, -5). Al terzo posto con 142 (-4) Jessica Korda, Stacy Lewis, l’inglese Melissa Reid e la paraguaiana Julieta Granada, al settimo con 145 (-1) Brittany Lincicome, la tedesca Sandra Gal e la canadese Lorie Kane. Sono in par (146) le sette proettes in decima posizione, tra le quali la coreana Jiyai Shin, l’australiana Nikki Campbell e la taiwanese Yani Tseng, numero uno mondiale, e sono sopra tutte le altre comprese l’australiana Kerrie Webb e la svedese Caroline Hedwall, 32.e con 150 (+4), la norvegese Suzann Pettersen, 40ª con 151 (+5), e Cristie Kerr, che ha lo stesso score della Sergas. E’ uscita al taglio la svedese Sophie Gustafson, 97ª con 156 (+10). La Sergas, partita dalla 10, si è trovata sette colpi sopra per quattro bogey e un triplo bogey dopo 16 buche, ma alla 17ª ha segnato l’unico birdie che l’ha fatta rimanere in gara sia pure con un 79 (+6). La Luna, che era 23ª e in par dopo un giro, ha iniziato con un birdie, ma successivamente le cose sono precipitate con un triplo bogey, un doppio bogey e cinque bogey e a nulla è valso un altro birdie in chiusura (81, +8). Il montepremi è di 1.100.000 dollari.   I risultati