fbpx

L’Open d’Italia 2013 a “La Mandria” di Torino dal 19 al 22 settembre

  06 Dicembre 2012 News
Condividi su:

Si disputerà sul campo del Circolo “La Mandria” di Torino, presieduto da Lorenzo Silva, il 70° Open d’Italia, dal 19 al 22 settembre prossimo.L’ha deciso ufficialmente il nuovo Consiglio della Federazione Italiana Golf, riunito a Roma il 5 e 6 dicembre sotto la presidenza di Franco Chimenti. Dopo quattro anni consecutivi ai Roveri, il più importante torneo italiano si sposta dunque di pochi chilometri per restare in Piemonte, nel club a cui appartengono anche i fratelli Molinari. A distanza di quasi un secolo dall’esordio della manifestazione, organizzata per la prima volta a Stresa nel 1925 e poi proseguita dopo l’interruzione per la guerra, questa settantesima edizione dell’Open d’Italia si annuncia già di particolare interesse e richiamo. Sarà certamente l’occasione propizia anche per celebrare i successi internazionali dei nostri campioni, a confronto diretto con avversari di tutto il mondo.   Nella stessa riunione, il Consiglio Federale ha rinnovato l’organigramma interno assegnando i seguenti incarichi: – Rapporti Internazionali: Franco Chimenti, Antonio Bozzi e Paolo Risso. – Comunicazione: Franco Chimenti, Antonio Bulgheroni e Filippo Sassoli. – Rapporti Enti Locali: Paolo Casati, Gianni Collini e Paolo Risso. – Decentramento: Riccardo Pisa e Andrea Pischiutta. – Referenti Regionali: Piemonte e Valle d’Aosta, Marco Durante; Lombardia, Antonio Bozzi; Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trento e Bolzano, Paolo Casati; Emilia Romagna e Marche, Celso Lombardini; Toscana, Gianni Collini; Lazio e Umbria, Andrea Pischiutta; Liguria, Sud e Isole, Paolo Risso. – Promozione e Turismo: Paolo casati, Gianni Collini, Celso Lombardini – Marketing: Antonio Bulgheroni. – Formazione e Scuola Nazionale di Golf: Marco Durante, Vittorio Mori e Andrea Pischiutta. – Centro Tecnico Federale: Antonio Bozzi, Celso Lombardini, Vittorio Mori e Andrea Pischiutta. – Impianti ed Ecologia: Antonio Bozzi. – Finanza e Bilancio: Franco Chimenti, Paolo Casati, Riccardo Pisa e Filippo Sassoli. – Affari legali e Giustizia federale:  Marco Durante e Filippo Sassoli. – Settore Tecnico Agonistico: Responsabile Franco Chimenti, coordinatore Antonio Bulgheroni. – Attività Dilettantistica e Giovanile: Marco De Rossi. – Attività Professionistica:  Marco Durante. – Settore Tecnico e Regolamenti: Antonio Bozzi e Celso Lombardini. – Commissione Professionisti: Antonio Bulgheroni, Marco Durante e Vittorio Mori.   Il Consiglio Federale ha nominato inoltre i nuovi Delegati regionali: Guido Marcoz per la Valle d’Aosta, Egle Ponzano per la Liguria, Giulia Dario Scotto per il Friuli-Venezia, Riccardo Gaifas ad interim per Bolzano, Riccardo Gaifas per Trento, Paolo Cesarini per l’Umbria, Mario Soprani per le Marche, Carmine D’Andreamatteo per l’Abruzzo, Luigi D’Angiolella per la Campania, Ignazio Caslado per la Puglia, Elena Zella per la Basilicata, Mario Marra per la Calabria, Stefano Arrica per la Sardegna e Salvatore Leonardi per la Sicilia. Per il Settore Tecnico agonistico è stata approvata la struttura dei tecnici delle squadre nazionali (vedi allegato) e sono stati approvati gli elenchi dei giocatori e delle giocatrici di Interesse Nazionale e di Interesse federale Il premio “Seminatore d’oro”, infine, è stato attribuito al Golf Club Ambrosiano.

Staff tecnico 2013