fbpx

LETAS: My Leander a sorpresa, 18ª Fanali

  25 Settembre 2022 News
Condividi su:

Vittoria a sorpresa della svedese My Leander che ha ottenuto il primo titolo sul LET Access imponendosi con 213 (72 73 68, -3) colpi, unica giocatrice con uno score sotto par, nel Rose Ladies Open sul percorso del The Melbourne Club At Brocket Hall (par 72), ad Hatfield, nei pressi di Welwyn Garden City, in Inghilterra, dove la migliore delle italiane è stata Alessandra Fanali, debuttante tra le proettes, 18ª con 221 (77 71 73, +5).

My Leander, 28enne di Östertälje, ha avuto la meglio con un giro finale in 68 (-4, sette birdie, tre bogey), che le ha permesso di distaccare di tre colpi la spagnola Noemi Jimenez Martin, seconda con 216 (par), in vetta dopo due round. In terza posizione con 217 (+1) la francese Yvie Chaucheprat, l’inglese Amy Taylor e la ceca Sara Kouskova e in sesta con 218 (+2) la tedesca Patricia Isabel Schmidt, l’inglese Rochelle Morris e la neozelandese Momoka Kobori.

Al 19° posto con 222 (72 74 76, +6) Erika De Martini e al 25° con 224 (+8) Clara Manzalini (74 74 76) e Lucrezia Colombotto Rosso (75 72 77).

Sono uscite al taglio Sara Berselli, 68ª con 157 (79 78, +13), e Martina Flori, 78ª con 159 (78 81, +15). Alla vincitrice è andato un assegno di 10.400 euro su un montepremi di 65.000 euro.

Nella foto: My Leander (Credit Rose Ladies Golf)