fbpx

LETAS: la dilettante Agathe Laisne sorprende le proettes

Laisne Agathe 2
  25 Settembre 2020 News
Condividi su:

Vittoria a sorpresa della forte dilettante francese Agathe Laisne (207 – 71 68 68, -9) nel Lavaux Ladies Open, terz’ultimo torneo del LET Access, il secondo circuito femminile europeo, disputato  sul percorso del Golf De Lavaux (par 72), a Puidoux in Svizzera, dove sono uscite al taglio le due dilettati italiane in campo, Erika De Martini, 64ª con 156 (76 80, +12), e Alessia Fornara, 69ª con 158 (81 77, +14).

La Laisne (nella foto) ha terminato il torneo alla pari con la connazionale  Agathe Sauzon (207 – 68 71 70) e con la 16enne slovena Pia Babnik (207 – 69 63 73) e poi le ha superate nello spareggio.

Quinta a sette colpi dalla leader Pia Babnik, la Laisne aveva cominciato molto male con tre bogey, contro un birdie, sulle prime quattro buche, poi ha iniziato la sua rimonta mettendo a segno altri sei birdie per il 68 (-4). La Sauzon non èandata oltre i 70 (-2) colpi con tre birdie e un bogey, mentre la Babnik ha pagato l’inesperienza e non è riuscita a difendere il grande vantaggio che aveva, terminando con un penalizzante 75 (+3, un bogey, un doppio bogey).

In quarta posizione con 209 (-7) la svizzera Morgane Metraux, in quinta con 210 (-6) l’argentina Magdalena Simmermacher e in sesta con 211 (-5) la gallese Lydia Hall, la sudafricana Lejan Lewthwaite, la transalpina Lucie Andrè e la finlandese Sanna Nuutinen, una delle due grandi favorite insieme alla connazionale Tiia Koivisto, 11ª con 214 (-2), ossia le vincitrici delle due prove precedenti, rispettivamente il Flumserberg Ladies Open e l’Amundi Czech Ladies Challenge.

Battute nel playoff, la Sauzon e la Babnik hanno però ricevuto entrambe 4.670 euro (la somma di prima e seconda moneta divisa in due), su un montepremi di 35.000 euro, poi alla Laisne, per il suo status, è andato solo il trofeo.

I RISULTATI