fbpx

LET: Pedersen allunga, Colombotto Rosso terza

Emily Kristine Pedersen 2020
  29 Agosto 2020 News
Condividi su:

Lucrezia Colombotto Rosso è salita dal quinto al terzo posto con 136 (66 69, -9) nel Tipsport Czech Ladies Open, il torneo con cui il Ladies European Tour è ripartito in autonomia, dopo i due eventi organizzati in combinata con il LPGA Tour (Scottish Open e il major AIG Women’s Open).

Sul percorso del Golf Club Beroun (par 72), a Beroun nella Repubblica Ceca, non ha superato il taglio l’altra italiana in gara Stefania Avanzo, 86ª con 149 (74 75, +5).

Ha decisamente allungato la danese Emily Kristine Pedersen (nella foto), 24enne di Copenhagen, un titolo sul LET datato 2015 (Indian Open) e una carriera sul LPGA Tour fino ad ora senza guizzi. Con un parziale di 65 (-7, otto birdie, un bogey) e lo score di 128 (63 65, -16) ha portato il suo vantaggio a sei colpi sulla finlandese Sanna Nuutinen (134, -10).

In quarta posizione con 136 (-8) e forse troppo lontane dalla vetta per sperare di inserirsi nella corsa per il successo la belga Manon De Roey e l’austriaca Christine Wolf e in sesta con 137 (-7) la svizzera Kim Metraux, la slovena Pia Babnik e la francese Camille Chevalier. Ha risalito la classifica di cinque gradini la miglior giocatrice ceca attuale, Klara Spilkova, da 24ª a 19ª con 140 (-4), troppo poco per volare come avrebbe sperato alla vigilia.

Lucrezia Colombotto Rosso, che prima del lungo stop aveva ottenuto un settimo posto nell’Investec SA Women’s Open disputato a marzo, ha girato in 69 (-3) colpi con cinque birdie e due bogey, dei quali tre maturati nel finale. Il montepremi è di 200.000 euro.

I RISULTATI