fbpx

LET: nel Tipsport Masters primo successo per Hanna Burke, Croce 18ª

  09 Agosto 2015 News
Condividi su:

  Stefania Croce ha condotto una buona gara e si  classificata 18ª con 208 colpi (71 67 70, -5) nel Tipsport Golf Masters, torneo del Ladies European Tour svoltosi sul percorso del Golf Park Pilsen (par 71), a Dýšina nella Repubblica Ceca. Al 49° posto con 214 (71 71 72, +1) Diana Luna e al 55° con 219 (73 68 78, +6) Sophie Sandolo.   Ha conseguito il primo titolo nel circuito l’inglese Hannah Burke (nella foto) che con una volata in 64 (-7) colpi e lo score di 200 (68 68 64, -13) è risalita dalla settima piazza e ha bruciato quasi sul filo di lana la danese Nicole Broch Larsen (202 – 64 68 70, -11), leader dopo due giri insieme alla gallese Becky Morgan, terza con 203 (-10) alla pari con la svedese Lina Boqvist. In quarta posizione con 204 (-9) le inglesi Georgia Hall, Melissa Reid, Florentyna Parker, la francese Gwladys Nocera, la danese Nanna Madsen e la finlandese Noora Tamminen.   La Burke, 27enne londinese che a dieci anni ha subito un intervento a cuore aperto in seguito al quale ha dovuto adottare una postura piuttosto inusuale per una golfista, ha effettuato la rimonta infilando sette birdie senza bogey. Alla buca 15 era ancora dietro di due colpi dalla Broch Larsen, la quale fino a quel momento aveva tenuto una buona andatura con sei birdie e due bogey, poi alla 16ª la decisione quando la danese, forse tradita dalla paura di vincere per la prima volta, ha segnato un triplo bogey (70, -1). La Burke ha poi raddoppiato il vantaggio con il settimo birdie alla 17ª e ha intascato la prima moneta di 37.5000 euro su un montepremi di 250.000 euro.   La Croce ha concluso in 70 colpi con quattro birdie e tre bogey, la Luna in 72 (+1) con tre birdie e quattro bogey e la Sandolo in 78 (+7) con due birdie, sette bogey e un doppio bogey che le hanno fatto discendere la graduatoria di sedici gradini. Non ha superato il taglio, caduto a 142 (par), Margherita Rigon, 72ª con 145 (72 73, +3).   SECONDO GIRO – Gran balzo dal 43° al 16° posto con 138 colpi (71 67, -4) di Stefania Croce nel Tipsport Golf Masters, in svolgimento sul percorso del Golf Park Pilsen (par 71), a Dýšina nella Repubblica Ceca. Ottimo recupero anche di Sophie Sandolo, da 77ª a 39ª con 141 (73 68, -1) e praticamente stabile Diana Luna, 46ª con 142 (71 71, par). Non ha superato il taglio, caduto a 142,  Margherita Rigon, 72ª con 145 (72 73, +3).   Viaggiano a braccetto con 132 (-10) colpi, e hanno preso il largo, la gallese Becky Morgan (62 70) e la danese Nicole Broch Larsen (64 68), che l’ha agganciata al comando. In terza posizione con 135 (-7) l’altra danese Nanna Madsen, la francese Gwladys Nocera, l’inglese Melissa Reid e la spagnola Carlota Ciganda, in settima con 136 (-6) la transalpina Celine Herbin, l’iberica Marta Sanz Barrio, l’inglese Hannah Burke e la svedese Lina Boqvist.   La Morgan, che nel primo turno ha eguagliato il record del percorso con un 62 (-9), ha rallentato con un 70 (-1) dovuto a tre birdie e a due bogey. La Broch Larsen ha replicato con un 68 (-3) con quattro birdie e un bogey. Per la Croce 67 (-4) colpi con cinque birdie e un bogey, per la Sandolo 68 con cinque birdie e due bogey e per la Luna 71 (par) con tre birdie, un bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 250.000 euro.   PRIMO GIRO – Diana Luna  e Stefania Croce sono al 43° posto con  71 (par) colpi nel Tipsport Golf Masters, in svolgimento sul percorso del  Golf Park Pilsen (par 71), a Dýšina nella Repubblica Ceca. Al 57° con 72 (+1) Margherita Rigon e al 77° con 73 (+2) Sophie Sandolo.   Protagonista della giornata la 41enne gallese Becky Morgan che con un gran giro in 62 (-9) colpi ha preso il comando e ha eguagliato il record del percorso, stabilito nel 2013 dalla spagnola Laura Cabanillas, imitata lo scorso anno dalla francese Anne-Lise Caudal.   La leader precede di due lunghezze la danese Nicole Broch Larsen (64, -7) e di tre la francese Gwladys Nocera e la svizzera Fabienne In-Albon (65, -6). In quinta posizione con 66 (-5) la danese Emily Pedersen e la svedese Lina Boqvist, in settima con 67 (-4) l’australiana Rebecca Artis, l’inglese Emma Goddard, la danese Nanna Madsen, la spagnola Marta Sanz Barrio e la brasiliana Miriam Nagl.   La Morgan, da quindici anni sul circuito senza vittorie, ha realizzato due eagle, sette birdie e due bogey. Per la Luna quattro birdie, due bogey e un doppio bogey; per la Croce due birdie e due bogey, per la Rigon un eagle, due birdie, tre bogey e un doppio bogey, per la Sandolo due birdie e quattro bogey. Il montepremi è di 250.000 euro.

 

PROLOGO – Diana Luna, Margherita Rigon, Sophie Sandolo e Stefania Croce riprendono il loro cammino nel Ladies European Tour che, dopo il Womens British Open, quarto major stagionale, propone la prima delle due tappe di avvicinamento al quinto, l’Evian Championship (10-13 settembre).

Le proettes continentali saranno ospiti del Golf Park Pilsen, a Dýšina nella  Repubblica Ceca, per la disputa del Tipsport Golf Masters (7-9 agosto, 54 buche). C’è attesa per Klara Spilkova, la miglior golfista ceca, peraltro ancora molto giovane, che proverà a chiedere spazio a colleghe più esperte tra le quali citiamo le inglesi Melissa Reid e Holly Clyburn, la statunitense Beth Allen, le australiane Stacey Keating e Sarah Kemp, le sudafricane Stacy Lee Bregman e Ashleigh Simon, la danese Malene Jorgensen e le francesi Gwladys Nocera e Sophie Giquel. Il montepremi è di 250.000 euro.   I risultati