fbpx

LET: nel Deloitte Open la spunta Kylie Walker, Luna 15ª

  25 Maggio 2014 News
Condividi su:

Diana Luna (nella foto) è terminata al 15° posto con 220 colpi (71 77 72, +1),  risalendo la classifica di undici gradini nel giro finale del Deloitte Ladies Open, torneo del Ladies European Tour svoltosi al The International (par 73), situato nei pressi dell’aeroporto di Amsterdam, in Olanda. Dopo una corsa di testa si è imposta con 213 colpi (69 72 72, -6) la 28enne scozzese Kylie Walker, ma per cogliere il primo successo nel circuito è dovuta ricorrere al playoff. Infatti sulle 18 buche conclusive è stata raggiunta dalla danese Malene Jorgensen (213 – 74 72 67) e dall’australiana Nikki Campbell (213 – 72 72 69), ma non ha perso la calma e ha prevalso con un birdie alla prima buca di spareggio. Al quarto posto con 215 (-4) l’olandese Christel Boeljon e la svedese Camilla Lennarth, al sesto con 216 (-3) la svedese Linda Wessberg e le thailandesi Titiya Plucksataporn e Nontaya Srisawang. In media graduatoria Stefania Croce, 39ª con 224 (75 73 76, +5), e Margherita Rigon, 48ª con 225 (73 78 74, +6). La Walker ha girato in 72 (-1) con due birdie e un bogey, la Jorgensen in 67 (-6) con sei birdie, l’ultimo alla 18 per aggancio, la Campbell in 69 (-4) con cinque birdie sulle prime otto buche e con un bogey e molti rischi di non arrivare al playoff nel ritorno. La Luna ha segnato un 72 (-1) con quattro birdie, un bogey e un doppio bogey, la Croce un 76 (+3) con due birdie e cinque bogey, la Rigon un 74 (+1) con tre birdie e quattro bogey, E’ uscita al taglio Veronica Zorzi, 63ª con 152 (75 77, +6) e si sono ritirate Stefania Avanzo e Sophie Sandolo. La vincitrice ha ricevuto un assegno di 37.500 euro su un montepremi di 250.000 euro.   Secondo giro – Diana Luna, penalizzata da un 77 (+4), è scesa con 148 colpi (71 77, +2) dal secondo al 26° posto, dove è affiancata da Stefania Croce (148 – 75 73) nel Deloitte Ladies Open, torneo del Ladies European Tour che termina al The International (par 73), situato nei pressi dell’aeroporto di Amsterdam, in Olanda. Ha evitato di misura il taglio Margherita Rigon, 52ª con 151 (73 78, +5), è uscita Veronica Zorzi, 63ª con 152 (75 77, +6) e si sono ritirate Stefania Avanzo e Sophie Sandolo. Ha mantenuto il comando la scozzese Kylie Walker con 141 colpi (69 72, -5), 28enne di Glasgow che affronterà il giro finale a caccia del suo primo successo con due colpi di margine sulla thailandese Titiya Plucksataporn  (143, -3). Sarà molto agguerrito anche il gruppetto in terza posizione con 144 (-2) composto dalla sudafricana Kim Williams, dall’inglese Hannah Burke, dall’australiana Nikki Campbell, dalla russa Maria Balikoeva e dalla svedese Camilla Lennarth e sicuramente non molleranno le giocatrici in ottava con 145 (-1): le inglesi Melissa Reid e Lauren Taylor, le statunitensi Beth Allen e Mallory Fraiche e l’australiana Alison Whitaker. La Walker ha offerto un gioco meno fluido rispetto al primo turno e ha concluso con un 72 (-1) dopo cinque birdie e quattro bogey. La Croce si è mantenuta nel 73 del par con quattro birdie, due bogey e un doppio bogey. Giornataccia per Diana Luna che ha segnato due birdie insieme a quattro bogey e a un doppio bogey e stesso 77 per la Zorzi con due birdie e sei bogey. Per la Rigon 78 (+5) con  tre birdie, quattro bogey e due doppi bogey. Il montepremi è di 250.000 euro.   Primo giro – Diana Luna è al secondo posto con 71 (-2) colpi nel Deloitte Ladies Open, evento del Ladies European Tour iniziato al The International (par 73), situato nei pressi dell’aeroporto di Amsterdam, in Olanda, dove è in vetta con lo score di 69 (-4) la scozzese Kylie Walker. La romana ha la folta compagnia delle svedesi Julia Davidsson e Anjelika Hammar, della statunitense Ainil Bakar, della russa Maria Balikoeva, della francese Jade Schaeffer, della marocchina Maha Haddioui, dell’inglese Hannah Burke e della scozzese Vikki Laing. Subito dietro con 72 (-1) l’inglese Melissa Reid e la giovanissima ceca Klara Spilkova. Ha girato in par Margherita Rigon, 26ª con 73, sono andate sopra Stefania Croce e Veronica Zorzi, 53.e con 75 (+2), e Sophie Sandolo, 70ª con 76 (+3). Giornata da dimenticare in fretta per Stefania Avanzo, 123ª con 90 (+17). La Walker, 28enne di Glasgow a caccia del primo successo, si è espressa con sei birdie e quattro bogey e la Luna con quattro birdie e due bogey. Per la Croce due birdie e quattro bogey, per la Zorzi tre birdie e cinque bogey, per la Sandolo un eagle, quattro bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 250.000 euro.   Prologo – Diana Luna, Veronica Zorzi, Stefania Croce, Margherita Rigon, Sophie Sandolo e Stefania Avanzo sono impegnate nel Deloitte Ladies Open (23-25 maggio, 54 buche), evento nel calendario del Ladies European Tour, che avrà luogo sul tracciato del The International, situato nei pressi dell’aeroporto di Amsterdam, in Olanda. Difende il titolo l’inglese Holly Clyburn in un field nel quale mancano parecchi nomi di primo piano, ma che comunque si mantiene su una buona qualità per la presenza delle altre inglesi Trish Johnson e Melissa Reid, della svedese Sophie Gustafson, delle francesi Gwladys Nocera, Valentine Derrey e Anne Lise Caudal, dell’olandese Christel Boeljon, della ceca Klara Spilkova, dell’americana Beth Allen e della thailandese Titiya Plucksataporn. Cercheranno di riscattarsi Luna, Zorzi, Croce e Rigon, che lunedì scorso hanno mancato la qualificazione all’US Womens Open (19-22 giugno, Pinehurst, North Carolina), il secondo major stagionale, mentre la Sandolo ha necessità di fare cassa per l’anemica money list e la Avanzo di acquisire esperienza in un circuito nel quale sta muovendo i primi passi. Il montepremi è di 250.000 euro.   I risultati