fbpx

LET: Kylie Walker brucia Charley Hull, 16ª Luna

  20 Luglio 2014 News
Condividi su:

 Diana Luna (nella foto) è terminata 16ª con 275 colpi (68 70 65 72, -13)  nel Ladies German Open (Ladies European Tour) svoltosi sul percorso del Wörthsee Golf Club (par 72), a Wörthsee in Germania. Ha vinto con 263 colpi (64 64 64 71, -25) la 28enne scozzese di Glasgow Kylie Walker, che ha siglato il suo secondo titolo stagionale e in carriera superando con un par alla prima buca di spareggio la diciottenne inglese Charley Hull (263 – 64 70 64 65) con la quale aveva chiuso alla pari le 72 della gara. Con un 63 (-9), miglior score di giornata, e il totale di 265 (-23) ha ottenuto un bel terzo posto la spagnola Carlota Ciganda, mentre il quarto è stato appannaggio con 270 (-18) della francese Gwladys Nocera, della tedesca Sandra Gal, della gallese Amy Boulden e della cinese Yu Yang Zhang. All’ottavo con 271 (-17) la transalpina Celine Herbin e al nono con 272 (-16) la gallese Sally Watson e la ceca Klara Spilkova. Al 62° con 292 (+4) Stefania Croce (73 70 73 76) e Margherita Rigon (72 70 78 72). Dopo i tre 64 di fila con cui ha marciato nei primi tre giri la Walker ha notevolmente rallentato. Rimasta in vetta da sola per 70 buche è stata raggiunta dalla Hull alla 71ª dove l’inglese ha messo a segno il settimo birdie del turno, per un 65 (-7) senza bogey, completando una rimonta iniziata con sei colpi di disavanzo sul tee di partenza. La Walker (71, -1 con tre birdie e due bogey) non si è però disunita e con i quattro colpi del par sulla buca 18, scelta per lo spareggio, ha avuto partita vinta e l’assegno di 37.500 euro su un montepremi di 250.000 euro. La Luna, che si è imposta in questo torneo nel 2011, è retrocessa di sette posizioni con un 72 (par), ma ha avuto il merito di aver recuperato i tre bogey accusati sulle prime 13 buche con tre birdie a chiudere. Per Croce 76 (+4) colpi con due birdie, un bogey, un doppio bogey e un triplo bogey; per la Rigon 72 con tre birdie e tre bogey come per la Luna. E’ stata squalificata per non aver firmato lo score Giulia Sergas, che dopo due giri era 58ª con 143 (70 73, -1), e non hanno superato il taglio Veronica Zorzi, 66ª con 144 (72 72, par), e Sophie Sandolo, 116ª con 151 (74 77, +7).

Terzo giro – Con un ottimo giro in 65 (-7) colpi, secondo score del turno, e il totale di 203 (68 70 65, -13) Diana Luna ha rimontato dal 22° al nono posto nel Ladies German Open (Ladies European Tour), che termina con la disputa del quarto giro sul percorso del Wörthsee Golf Club (par 72), a Wörthsee in Germania.

Ha preso decisamente il largo con 192 (-24) la scozzese Kylie Walker, che ha centrato il terzo 64 (-8) consecutivo, miglior punteggio di giornata realizzato anche dall’inglese Charley Hull, seconda con 198 (-18) alla pari con la cinese Yu Yang Zhang. Al quarto posto con 200 (-16) le francesi Celine Herbin e Anne-Lise Caudal, al sesto con 201 (-15) la gallese Amy Boulden e al settimo con 202 (-14) la tedesca Sandra Gal e la spagnola Carlota Ciganda. Sono rimaste in retrovia Stefania Croce, 60ª con 216 (73 70 73, par), e Margherita Rigon, 64ª con 220 (72 70 78, +4). E’ stata squalificata per non aver firmato lo score Giulia Sergas, che dopo due giri era 58ª con 143 (70 73, -1), e non hanno superato il taglio Veronica Zorzi, 66ª con 144 (72 72, par), e Sophie Sandolo, 116ª con 151 (74 77, +7). Per il nuovo 64 la Walker ha messo insieme 10 birdie e due bogey come nel secondo giro, mentre nel primo era andata spedita con otto birdie, senza bogey. La Hull ha fatto percorso netto con otto birdie. Ben nove i birdie per la Luna, vincitrice di questo torneo nel 2011, che ha poi rallentato con due bogey. Per la Croce 73 (+1) colpi con cinque birdie, quattro bogey e un doppio bogey, e 78 (+6) per la Rigon con quattro bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 250.000 euro. Secondo giro – Diana Luna, 22ª con 138 colpi (68 70, -6), ha disceso la classifica di dieci gradini nel Ladies German Open (Ladies European Tour), che si sta effettuando sul percorso del Wörthsee Golf Club (par 72), a Wörthsee in Germania. Ha perso posizioni anche Giulia Sergas, da 31ª a 58ª con 143 (70 73, -1), che è affiancata da Stefania Croce (73 70), mentre ha un colpo in meno Margherita Rigon, 45ª con 142 (72 70, -2). E’ rimasta solitaria al comando la scozzese Kylie Walker con 128 colpi (64 64, -16), inseguita dalla cinese Yu Yang Zhang (131, -13) e dall’olandese Dewi Claire Schreefel (132, -12). Più distaccate l’inglese Charley Hull e la francese Anne-Lise Caudal, quarte con 134 (-10), la tedesca Sophia Popov, la spagnola Carlota Ciganda, la svedese Linda Wessberg, l’inglese Liz Young, la ceca Klara Spilkova e la transalpina Celine Herbin, seste con 135 (-9). La Walker ha realizzato il secondo 64 (-8) di fila con dieci birdie e due bogey, dopo il primo ottenuto con otto birdie senza bogey. La Luna ha girato in 70 (-2) con quattro birdie e due bogey, stesso score per la Rigon, con tre birdie e un bogey, e per la Croce, con cinque birdie e tre bogey, e 73 (+2) colpi per la Sergas con due birdie e tre bogey. Non hanno superato il taglio Veronica Zorzi, 66ª con 144 (72 72, par), e Sophie Sandolo, 116ª con 151 (74 77, +7). Il montepremi è di 250.000 euro. Primo giro – Un terzetto composto dalla cinese Yu Yang Zhang, dalla scozzese Kylie Walker e dall’inglese Charley Hull è al comando con 64 (-8) colpi nel Ladies German Open (Ladies European Tour), che si sta svolgendo sul percorso del Wörthsee Golf Club (par 72), a Wörthsee in Germania. Sono a ridosso con 65 (-7) la francese Anne-Lise Caudal e la spagnola Carlota Ciganda e con 66 (-6) l’australiana Rebecca Artis e la statunitense Beth Allen. E’ al 12° posto con 68 (-4, con un eagle, quattro birdie e due bogey) Diana Luna, che ha vinto questa gara nel 2011, e segue al 31° con 70 (-2, con quattro birdie e due bogey) Giulia Sergas, alla quarta presenza stagionale nel circuito dove intende mantenere la ‘carta’. Sono oltre il limite del taglio Veronica Zorzi e Margherita Rigon, 66.e con 72 (par), Stefania Croce, 86ª con 73 (+1), e Sophie Sandolo, 97ª con 74 (+2).  Il montepremi è di 250.000 euro. Prologo – Il Ladies European Tour si trasferisce in Germania per la disputa del Ladies German Open (17-20 luglio) sul percorso del Wörthsee Golf Club, a Wörthsee in Germania. Sei le proettes italiane in campo: Diana Luna, che ha vinto questa gara nel 2011, Giulia Sergas, alla quarta presenza stagionale nel circuito dove intende mantenere la ‘carta’, Sophie Sandolo, Veronica Zorzi, Stefania Croce e Margherita Rigon. Le prime due proveranno a recitare un ruolo di primo piano insieme alle svedesi Sophie Gustafson e Camilla Lennarth, alla danese Malene Jorgensen, alla tedesca Sandra Gal, alle inglesi Melissa Reid, Charley Hull, Trish Johnson e Florentyna Parker, vincitrice al GC Perugia del Ladies Italian Open by Ruco Line, alla spagnola Carlota Ciganda, alle francesi Valentine Derrey, Anne-Lise Caudal, Jade Schaeffer e Cassandra Kirkland e alla statunitense Cheyenne Woods, nipote di Tiger Woods che ha già fatto suo un titolo in nel LET. Il montepremi è di 250.000 euro.   I risultati