fbpx

LET: in India primo titolo Pornanong Phatlum bene Stefania Croce (4ª)

  02 Dicembre 2012 News
Condividi su:

Stefania Croce (nella foto) ha ottenuto un ottimo quarto posto con 213 colpi (69 73 71, -3) nell’Hero Womens Indian Open, penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour disputato sul percorso del DLF G&CC (par 72), a Nuova Delhi in India, e vinto dalla thailandese Pornanong Phatlum con 203 (72 65 66, -13). Hanno offerto una bella prestazione anche Veronica Zorzi, 11ª con 216 (74 70 72, par), e Margherita Rigon, 13ª con 217 (73 72 72, +1), ed è andata a premio anche la quarta italiana in gara, Sophie Sandolo, 43ª con 224 (74 74 76, +8).

La 23enne Phatlum ha colto il primo titolo nel circuito con un 66 (-6) conclusivo che gli ha permesso di mettere fuori gioco la concorrenza e, in particolare, la quotata svedese Caroline Hedwall, seconda con 207 (-9), e la connazionale Nontaya Srisawang terza con 209 (-7). La vincitrice era già andata vicino al successo con il secondo posto lo scorso anno nello stesso torneo e a marzo passato nella classifica individuale del World Ladies Championship. La Croce è stata affiancata dal’inglese Trish Johnson e dalla spagnola Carlota Ciganda, leader della money list, e si è classificata settima con 214 (-2) l’altra inglese Laura Davies, 82 titoli conquistati in giro per il mondo, Ha nettamente ceduto l’australiana Bree Arthur, in vetta insieme alla Phatlum dopo 36 buche e finita 13ª (217), travolta da un 80 (+8) e dalla pressione. La Phatlum, che ha avuto in premio 34.704 euro sui 230.415 in palio, ha tenuto un ritmo molto alto con un eagle e cinque birdie, a fronte di un bogey. Per la Croce 71 (-1) colpi con quattro birdie e tre bogey; per la Zorzi 72 (par) con due birdie e due bogey e stesso punteggio per la Rigon con quattro birdie, due bogey e un doppio bogey. Per la Sandolo un 76 (+4) con un birdie e cinque bogey. Secondo giro – Stefania Croce, ottava con 142 colpi (69 73, -2), ha perso la leadership, ma è rimasta in alta classifica nell’Hero Womens Indian Open, penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour che si sta disputando sul percorso del DLF G&CC (par 72), a Nuova Delhi in India. Hanno guadagnato posizioni Veronica Zorzi, da 31ª a 13ª con 144 (74 70, par), e Margherita Rigon, da 25ª a 17ª con 145 (73 72, +1), mentre ne ha perse otto Sophie Sandolo, a 31ª a 39ª con 148 (74 74,+4). Si sono portate al comando con 137 colpi (-7) la 23enne thailandese Pornanong Phatlum (72 65) e la 24enne australiana Bree Arthur (70 67), entrambe in cerca del primo titolo, che sono tallonate dalla svedese Caroline Hedwall (138, -6). Al quarto posto con 140 (-4)  la 49enne inglese Laura Davies, 82 vittorie in carriera in giro per il mondo, al quinto con 141 (-3) la thailandese Nontaya Srisawang e le inglesi Florentyna Parker ed Elizabeth Bennett, al decimo la gallese Becky Morgan, la spagnola Carlota Ciganda e la dilettante indiana Aditi Ashok, leader nel turno iniziale insieme alla Croce e alla gallese Becky Brewerton, ora 17ª come la Rigon, dopo un parziale di 76 (+4).

 

La Croce ha girato in 73 (+1) colpi con quattro birdie, tre bogey e un doppio bogey; la Zorzi in 70 (-2) con sei birdie e quattro bogey; la Rigon in 72 (par) con quattro birdie, due bogey e un doppio bogey; la Sandolo in 74 (+2) con due birdie e quattro bogey. Il montepremi è di 230.415 euro.

 

Primo giro – Stefania Croce (nella foto) guida la graduatoria con 69 (-3) colpi, alla pari con la gallese Becky Brewerton e con la dilettante indiana Aditi Ashok, dopo il giro iniziale dell’Hero Womens Indian Open, penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour che si sta disputando sul percorso del DLF G&CC (par 72), a Nuova Delhi in India. Seguono al quarto posto con 70 (-2) la thailandese Jaruporn Palakawong Na Ayutthaya, le australiane Stacey Keating e Bree Arthur, la gallese Becky Morgan, l’inglese Florentyna Parker e la lussemburghese Liebelei Lawrence. Tra le concorrenti al decimo con 71 (-1) l’inglese Laura Davies e la sudafricana Stacy Lee Bregman. Sono a metà classifica Margherita Rigon, 25ª con 73 (+1), Veronica Zorzi e Sophie Sandolo, 31.e con 74 (+2). La Croce ha segnato cinque birdie e due bogey; la Rigon un birdie e due bogey; la Zorzi tre birdie, un bogey e due doppi bogey e la Sandolo due birdie, due bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 230.415 euro. Prologo – Stefania Croce, Veronica Zorzi, Margherita Rigon e Sophie Sandolo partecipano sul percorso del DLF G&CC, a Nuova Delhi in India, all’Hero Womens Indian Open (30 novembre-2 dicembre) penultimo torneo stagionale del Ladies European Tour che si concluderà la prossima settimana con la disputa dell’Omega Dubai Ladies Masters (5-8 dicembre) all’Emirates GC di Dubai.

 

Tra le partecipanti le inglesi Laura Davies, Florentyna Parker  e Trish Johnson, la spagnola Carlota Ciganda, leader della money list, le australiane Stacey Keating, Nikki Garrett e Sarah Kemp, la svedese Caroline Hedwall, la francese Virginie Lagoutte e, tra le numerose giocatrici asiatiche, la thailandese Nontaya Srisawang. Il montepremi è di 230.415 euro.   I risultati