fbpx

LET: Camilla Lennarth show Sandolo nona, Croce 15ª

  22 Giugno 2014 News
Condividi su:

La svedese Camilla Lennarth ha ottenuto il primo titolo nel Ladies European Tour imponendosi con 277 colpi (70 72 69 66, -11) nell’Allianz Ladies Slovak Open, disputato sul percorso del Golf Resort Tale (par 72), a Brezno in Slovacchia. Hanno offerto buone prestazioni Sophie Sandolo (nella foto), nona con 287 (73 70 71 73, -1), e Stefania Croce, 15ª con 290 (73 73 72 72, +2), che fanno ben sperare in vista del Ladies Italian Open presented by Ruco Line in programma da venerdì 27 giugno a domenica 29 sul tracciato del Golf Club Perugia. La Lennarth, 26enne di Stoccolma, è andata a gran ritmo nel turno conclusivo e con un 66 (-6, con un eagle e quattro birdie) ha eguagliato il miglior score personale sul giro distaccando nettamente le dirette avversarie. Al secondo posto con 281 (-7) l’inglese Melissa Reid, al terzo con 285 (-3) l’inglese Hannah Ralph e la scozzese Sally Watson, leader insieme alla vincitrice dopo 54 buche e penalizzata da un 74 (+2), al quinto con 286 (-2) la francese Valentine Derrey, la tedesca Ann-Kathrin Lindner, l’inglese Liz Young e la giovane ceca Klara Spilkova. La Sandolo, quarta sul tee di partenza, ha cominciato bene scendendo di tre colpi sotto par alla buca 11 (quattro birdie e un bogey), ma all’improvviso ha infilato una serie di errori perdendo cinque colpi in quattro buche con tre bogey e un doppio bogey prima di chiudere con un birdie per il 73 (+1). Più lineare la Croce con due bridie e due bogey per il 72 (par). Alla Lennarth sono andati 41.250 euro su un montepremi di 275.000 euro.   Terzo giro – Sophie Sandolo, quarta con 214 colpi (73 70 71, -2), ha guadagnato cinque preziose posizioni e correrà per il titolo nell’ultimo giro dell’Allianz Ladies Slovak Open, torneo del Ladies European Tour che si sta svolgendo sul percorso del Golf Resort Tale (par 72), a Brezno in Slovacchia. E’ in buona posizione anche Stefania Croce, 13ª con 218 (73 73 72, +2), che ha fondate aspirazioni di entrare tra le top ten. In vetta alla graduatoria la svedese Camilla Lennarth (211 – 70 72 69, -5) ha raggiunto la scozzese Sally Watson (211 – 69 67 75) e ha retto la giovanissima ceca Klara Spilkova, terza con 213 (-3). Hanno chances, naturalmente, anche le proettes che affiancano la Sandolo, ossia la tedesca Ann-Kathrin Lindner e le inglesi Melissa Reid e Liz Young, mentre sembra troppo il distacco dell’altra inglese Sophie Walker, ottava con 216 (par), per accampare speranze. La Lennarth con un parziale di 69 (-3), frutto di un eagle, quattro birdie e tre bogey, ha potuto approfittare della defaillance della Watson, che è andata tre colpi sopra per (75) con due birdie, tre bogey e un doppio bogey. La Sandolo, che dopo parecchio tempo ha una grande opportunità, si è espressa con cinque birdie e quattro bogey per il 71 (-1) e la Croce con quattro birdie e altrettanti bogey per il 72 (par). Sono uscite al taglio Veronica Zorzi, 66ª con 153 (75 78, +9), Vittoria Valvassori, 71ª con 154 (76 78, +10), Margherita Rigon, 85ª con 156 (75 81, +12), e Stefania Avanzo, 107ª con 159 (79 80, +15). Il montepremi è di 275.000 euro.

 

Secondo giro – Sophie Sandolo ha fatto un bel balzo dal 27° al nono posto con 143 colpi (73 70, -1) nell’Allianz Ladies Slovak Open, torneo del Ladies European Tour che si sta svolgendo sul percorso del Golf Resort Tale (par 72), a Brezno in Slovacchia. E’ in buona posizione anche Stefania Croce, 15ª con 146 (73 73, +2).

Nuova leader è la scozzese Sally Watson con 136 (69 67, -8), tre colpi di vantaggio sulla francese Valentine Derrey e sulla ceca Klara Spilkova (139, -5). Seguono con 141 (-3) la russa Maria Balikoeva e la danese Malene Jorgensen e con 142 (-2) la svedese Camilla Lennarth e le inglesi Liz Young ed Eleanor Givens, mentre l’altra inglese Melissa Reid ha lo score della Sandolo. La Watson, 23 anni e debuttante nel circuito, ha percorso metà tracciato con due birdie e un bogey, poi ha decisamente accelerato firmando il 67 (-5) con quattro birdie nel rientro. La Sandolo si è espressa con un 70 (-2) dovuto a un eagle, due birdie e due bogey, la Croce in 73 (+1) con tre birdie e quattro bogey. Sono uscite al taglio Veronica Zorzi, 66ª con 153 (75 78, +9), Vittoria Valvassori, 71ª con 154 (76 78, +10), Margherita Rigon, 85ª con 156 (75 81, +12), e Stefania Avanzo, 107ª con 159 (79 80, +15). Il montepremi è di 275.000 euro.   Primo giro – La scozzese Kylie Walker guida la graduatoria con 68 (-4) colpi nell’Allianz Ladies Slovak Open, torneo del Ladies European Tour iniziato sul percorso del Golf Resort Tale (par 72), a Brezno in Slovacchia, dove Stefania Croce e Sophie Sandolo sono al 27° posto con 73 (+1). Al 54° con 75 (+3) Margherita Rigon e Veronica Zorzi, al 70° con 76 (+4) Vittoria Valvassori e al 98° con 79 (+7) Stefania Avanzo. La Walker è tallonata da un quartetto con 69 (-3) composto dalla connazionale Sally Watson, dalla tedesca Karolin Lampert, dalla spagnola Patricia Sanz Barrio e dalla francese Valentine Derrey, reduce dal successo nell’Open Generali de Dinard (LET Access). Sulla sesta piazza con 70 (-2) le inglesi Lauren Taylor e Hannah Burke, la statunitense Beth Allen, la tedesca Steffi Kirchmayr, la svedese Camilla Lennath e la danese Malene Jorgensen. Ha realizzato sei birdie e due bogey la Walker, 26enne di Glasgow a caccia del primo titolo nel circuito. Per la Croce tre birdie e quattro bogey; per la Sandolo cinque birdie e sei bogey; per la Rigon tre birdie, quattro bogey e un doppio bogey; per la Zorzi tre birdie, due bogey e due doppi bogey; per la Valvassori tre birdie e sette bogey; per la Avanzo un birdie, sei bogey e un doppio bogey. Il montepremi è di 275.000 euro.   Prologo – Il Golf Resort Tale, a Brezno in Slovacchia,  ospita  l’Allianz Ladies Slovak Open (19-22 giugno) il torneo che nel calendario del Ladies European Tour precede il Ladies Italian Open presented by Ruco Line in programma la prossima settimana (27-29 giugno) al GC Perugia. In Slovacchia affineranno la condizione in vista dell’Open nazionale Veronica Zorzi, Stefania Croce, Margherita Rigon, Sophie Sandolo, Stefania Avanzo e Vittoria Valvassori, quest’ultima con all’attivo due ottime prove nel LET Access, il secondo circuito femmnile continentale. Tra le favorite la svedese Sophie Gustafson, le inglesi Melissa Reid, Charley Hull e Trish Johnson, le francesi Valentine Derrey e Anne Lise Caudal, la norvegese Marianne Skarpnord, la spagnola Tania Elosegui, la danese Malene Jorgensen e le thailandesi Nontaya Srisawang e Titiya Plucksataporn, molte delle quali saranno in campo anche a Perugia. Il montepremi è di 275.000 euro.   I risultati