fbpx

LET: ad Agadir Stefania Croce non gioca, ma resta in alto

  23 Marzo 2012 News
Condividi su:

Il vento che ha investito Agadir ha ritardato il gioco anche nella Lalla Meryem Cup (l’equivalente al femminile del Trophée Hassan II dell’European Tour), torneo del Ladies European Tour in svolgimento al Golf de l’Ocean (par 71) nella città marocchina. Naturalmente il secondo giro, iniziato a metà giornata, non è stato portato a termine e la classifica provvisoria subirà qualche mutamento di rilievo. E’ al comando con 135 colpi (-7) la norvegese Marianne Skarpnord (70 65) seguita dalla francese Jade Schaeffer con 136 (67 69, -6). Hanno concluso il turno anche la spagnola Carlota Ciganda e la svedese Linda Wessberg, quinte con 138 (-4), la transalpina Valentine Derrey e l’irlandese Rebecca Codd, settime con 139 (-3). Delle giocatrici italiane non è partita Stefania Croce (nella foto), che è al 13° posto con “-1” dopo il 70 iniziale, continuerà la gara Margherita Rigon, 37ª con 143 (74 69, +1), è in bilico Veronica Zorzi, 60ª con “+3” e quindici buche da giocare. Usciranno al taglio Sophie Sandolo, 84ª con 148  (75 73, +6), Alessandra Averna, 101ª con 150 (75 75, +8), Anna Rossi, 119ª con 156 (82 74, +14), e Matia Maffiuletti, 121ª con 158 (72 86, +16). Il montepremi è di 325.000 euro.   I risultati