fbpx

Let Access, Valvassori 7ª nell’Open Generali

  28 Settembre 2014 News
Condividi su:

 Vittoria Valvassori (nella foto) si è classificata al settimo posto con 212 colpi (71 67 74, -4) nell’Open Generali de Strasbourg, torneo del LET Access, il secondo circuito femminile europeo, svoltosi sul tracciato del Golf de Strasbourg (par 72) nella città da cui il circolo prende il nome. Ha vinto la diciottenne inglese di Bournemouth Georgia Hall (206 – 66 72 68, -10), che con un 68 (-4) nel giro finale ha lasciato a quattro colpi la dilettante belga Manon De Roey, la danese Daisy Nielsen e la francese Cassandra Kirkland (210, -6), con la quale condivideva la leadership insieme alla Valvassori. Al quinto posto con 211 (-5) la norvegese Tonje Daffinrud e l’amateur tedesca Franziska Friedrich. Hanno concluso in bassa graduatoria Stefania Avanzo, 42ª con 224 (75 73 76, +8), ed Elisabetta Bertini, 51ª con 228 (72 75 81, +12). Sono uscite al taglio Anna Rossi, 53ª con 150 (75 75, +6), Matia Maffiuletti, 72ª con 155 (80 75, +11), e Chiara Brizzolari, 74ª con 157 (77 80, +13). Alla Hall è andato un premio di 4.863 euro sui 30.000 in palio. Secondo giro – Vittoria Valvassori (138 – 71 67, -6) e la francese Cassandra Kirkland (70 68) hanno raggiunto in vetta alla classifica l’inglese Georgia Hall (66 72) nell’Open Generali de Strasbourg, torneo del LET Access, il secondo circuito femminile europeo, che si sta disputando sul tracciato del Golf de Strasbourg (par 72) nella città da cui il circolo prende il nome. Seguono la danese Daisy Nielsen, quarta con 139 (-5), la finlandese Sanna Nuutinen e la svizzera Melanie Maetzler, quinte con 140 (-4), l’islandese Olafia Kristinsdottir, l’elvetica Fabienne In-Albon e le transalpine Orphelie Rague (am) e Jade Schaeffer, settime con 141 (-3). Hanno superato il taglio Elisabetta Bertini, 34ª con 147 (72 75, +3), e Stefania Avanzo, 42ª con 148 (75 73, +4). Sono uscite Anna Rossi, 53ª con 150 (75 75, +6), Matia Maffiuletti, 72ª con 155 (80 75, +11), e Chiara Brizzolari, 74ª con 157 (77 80, +13). La Valvassori è risalita dal 15° posto con un 67 (-5), miglior score di giornata frutto di sei bridie e di un bogey, la Kirkland, che come la Schaeffer gioca nel LET, si è espressa con un 68 (-4) con cinque birdie e un bogey e la Hall ha girato nel 72 del par con tre birdie e tre bogey. Il montepremi è di 30.000 euro. Primo giro –  Vittoria Valvassori è al 15° posto con 71 (-1) colpi nell’Open Generali de Strasbourg, torneo del LET Access, il secondo circuito femminile europeo, che si sta disputando sul tracciato del Golf de Strasbourg (par 72) nella città da cui il circolo prende il nome. Guida la graduatoria con 66 (-6) colpi l’inglese Georgia Hall, seguita con 67 (-5) dalla finlandese Sanna Nuutinen, e con 68 (-4) dalle francesi Caroline Afonso e Marion Veyssere (am), dalla danese Daisy Nielsen, dalla svizzera Hermione Fitzgerald e dalla belga Manon De Roey (am). In ottava posizione con 70 (-2) le transalpine Jade Schaeffer e Cassandra Kirkland, che approfittando di una pausa nel LET, loro tour di competenza, sono in campo e non solo per fare rodaggio. Si è ben difesa Elisabetta Bertini, 19ª con 72 (par), e sono oltre metà graduatoria Anna Rossi e Stefania Avanzo, 51.e con 75 (+3), Chiara Brizzolari, 66ª con 77 (+5), e Matia Maffiuletti, 79ª con 80 (+8). Il montepremi è di 30.000 euro.

Prologo – In Francia va in scena il 13° dei sedici eventi in cui si articola il LET Access, secondo circuito femminile europeo. Si disputa l’Open Generali de Strasbourg (25-27 settembre) sul tracciato del Golf de Strasbourg nella città che da nome al circolo. Sei le italiane impegnate: Vittoria Valvassori, Anna Rossi, Elisabetta Bertini, Stefania Avanzo, Chiara Brizzolari e Matia Maffiuletti e grandi favorite le svedesi Emma Westin, Isabella Ramsay e Lina Boqvist. Avranno però l’imprevista concorrenza delle francesi Cassandra Kirkland e Jade Schaeffer, che approfittando di una pausa nel LET, loro tour di competenza, saranno in campo e non solo per fare rodaggio. Tra le altre giocatrici da seguire ricordiamo la danese Daisy Nielsen, l’austriaca Christine Wolf e le svizzere Melanie Maetzler e Fabienne In Albon. Il montepremi è di 30.000 euro.

I risultati

 

La Federazione sui Social

 Instagram

[instagram-feed]

 Youtube