fbpx

LET Access in Francia: Elisabetta Bertini 13ª vince una finlandese

  13 Giugno 2015 News
Condividi su:

Elisabetta Bertini (nella foto) ha conseguito un buon 13° posto con 213 colpi (69 73 71, -3) nell’Open Generali de Strasbourg, torneo del LET Access – il secondo tour femminile continentale – disputato al Golf Club de Strasbourg (par 72), a Strasburgo in Francia.   Ha siglato il primo titolo nel circuito la finlandese Oona Vartiainen con lo score di 204 (69 69 66, -12) che ha avuto ragione della concorrenza con un 66 (-6) conclusivo. Al secondo posto con 206 (-10) l’inglese Eleanor Givens e la francese Lucie Andrè, al quarto con 207 (-9) l’altra finlandese Sanna Nuutinen, in vetta dopo due turni, e al quinto con 209 (-7) l’austriaca Christine Wolf, l’australiana Bree Arthur, l’inglese Kym Larratt e la dilettante transalpina Pauline Roussin Bouchard.   La Vartiainen, che è stata gratificata con 4.847 euro su un montepremi di 30.000 euro, ha avuto partita vinta con otto bridie e due bogey. Per la Bertini 71 (-1) colpi con quattro birdie e tre bogey.   Sono uscite al taglio le altre sei italiane in gara: Margherita Rigon (74 73) e Alessandra Braida (76 71), 50.e con 147 (+3), Vittoria Valvassori, 67ª con 148 (73 75, +4), Laura Sedda, 88ª con 151 (74 77, +7), Stefania Avanzo, 98ª con 153 (77 76, +9) e Anna Rossi, 106ª con 155 (78 77, +11). SECONDO GIRO – Elisabetta Bertini, 14ª con 142 (69 73, -2) colpi, si è mantenuta in buona classifica nell’Open Generali de Strasbourg, torneo del LET Access – il secondo tour femminile continentale – in svolgimento al Golf Club de Strasbourg (par 72), a Strasburgo in Francia.   E’ rimasta da sola in vetta alla classifica con 137 (67 70, -7) la finlandese Sanna Nuutinen, ma nella volata finale per il titolo potrà contare su un solo colpo di margine sulla connazionale Oona Vartiainen, sull’inglese Eleanor Givens e sulle francesi Lucie André e Pauline Roussin Bouchard (138, -6), quest’ultima dilettante. A due colpi l’inglese Kym Larratt e l’australiana Bree Arthur, seste con 139 (-5).   Sono uscite al taglio le altre sei italiane in gara: Margherita Rigon (74 73) e Alessandra Braida (76 71), 50.e con 147 (+3), Vittoria Valvassori, 67ª con 148 (73 75, +4), Laura Sedda, 88ª con 151 (74 77, +7), Stefania Avanzo, 98ª con 153 (77 76, +9) e Anna Rossi, 106ª con 155 (78 77, +11). Il montepremi è di 30.000 euro. PRIMO GIRO – Margherita Rigon ha iniziato al 57° posto con 74 (+2) colpi, alla pari con Laura Sedda, l’Open Generali de Strasbourg, torneo del LET Access – il secondo tour femminile continentale – in svolgimento al Golf Club de Strasbourg (par 72), a Strasburgo in Francia.   Hanno fatto meglio Elisabetta Bertini, nona con 69 (-3), e Vittoria Valvassori, 39ª con 73 (+1), mentre sono più indietro Alessandra Braida, 80ª con 76 (+4), Stefania Avanzo, 91ª con 77 (+5) insieme alla francese Jade Schaeffer, altra giocatrice del LET come la Rigon, e Anna Rossi, 101ª con 78 (+6). In vetta alla graduatoria si è formato un terzetto con 67 (-5) composto dalla finlandese Sanna Nuutinen, dalla svedese Emma Nilsson e dalla francese Lucie André, che precede di misura le inglesi Kiran Matharu e Kym Larratt, la portoghese Joana De Sa Pereira, la svedese Josephine Janson e la dilettante transalpina Chloe Salort (68, -4). Il montepremi è di 30.000 euro.   PROLOGO – Margherita Rigon e la francese Jade Schaeffer partecipano all’Open Generali de Strasbourg (11-13 giugno, 54 buche), torneo del LET Access – il secondo tour femminile continentale – che avrà luogo al Golf Club de Strasbourg, a Strasburgo in Francia. Per le due proettes è un modo per mantenere il ritmo di gara in un momento di pausa del loro circuito di competenza, il Ladies European Tour che riprenderà con il Deloitte Open (19-21 giugno) la prossima settimana in Olanda.   Insieme alla veneta saranno in campo Laura Sedda Elisabetta Bertini, Vittoria Valvassori, Anna Rossi, Alessandra Braida e Stefania Avanzo.   Tra le candidate al titolo, oltre alla Rigon e alla Schaeffer, anche la tedesca Isi Gabsa, vincitrice degli ultimi due eventi (PGA Halmstad Open e Drobak Open), la transalpina Astrid Vayson De Pradenne, la norvegese Cecilie Lundgreen, l’austriaca Christine Wolf, la svedese Emma Nilsson, la spagnola Maria Palacios, la svizzera Melanie Maetzler e la scozzese MicheleThomson. Il montepremi è di 30.000 euro.   I risultati