fbpx

LET Access: a segno Daisy Nielsen Bertini settima

  19 Ottobre 2014 News
Condividi su:

​Elisabetta Bertini (nella foto) ha ottenuto un bel settimo posto con 216 colpi (74 69 73, par) nel WPGA International Challenge torneo che ha concluso la stagione del LET Access, il secondo circuito femminile europeo, sul percorso dello Stoke by Nayland Hotel Golf & Spa (par 72), a Levenheath in Inghilterra, dove ha ottenuto il primo titolo la 20enne danese Daisy Nielsen con 209 (70 69 70, -7). In buona posizione anche Anna Rossi (75 76 68) e Vittoria Valvassori (73 74 72), 15.e con 219 (+3), e la dilettante Ludovica Farina, 20ª con 220 (75 73 72, +4).

La Nielsen ha concluso il torneo alla pari con la francese Melodie Bourdy (209 – 70 69 70) e poi l’ha superata con un birdie alla seconda buca di spareggio. Al terzo posto con 211 (-5) la norvegese Tonje Daffinrud, vincitrice delle due precedenti prove, al quarto con 213 (-3) la svedese Lina Boqvist, al quinto con 215 (-1) le inglesi Sarah Attwood e Charlotte Ellis. E’ uscita al taglio Stefania Avanzo, 76ª con 159 (79 80, +15). Alla Nielsen sono andati 4.871 euro dei 30.000 in palio. Secondo giro – Elisabetta Bertini è al settimo posto con 143 (74 69, -1) colpi nel WPGA International Challenge, torneo che conclude sul percorso dello Stoke by Nayland Hotel Golf & Spa (par 72), a Levenheath in Inghilterra, la stagione del LET Access, il secondo circuito femminile europeo. Al 21° con 147 (73 74, +3) Vittoria Valvassori, al 28° con 148 (75 73, +4) la dilettante Ludovica Farina e al 48° con 151 (75 76, +7) Anna Rossi. E’ uscita al taglio Stefania Avanzo, 76ª con 159 (79 80, +15). In vetta si è portato un quartetto con 139 (-5) composto dalla norvegese Tonje Daffinrud (71 68), vincitrice delle due gare precedenti, dalla danese Daisy Nielsen (70 69), dall’inglese Charlotte Ellis (69 70) e dalla francese Melodie Bourdy (70 69), che precede la svedese Lina Boqvist (141, -3) e la dilettante inglese Ellie Goodall (142, -2). Il montepremi è di 30.000 euro. Primo giro – Vittoria Valvassori è al 15° posto con 73 (+1) colpi nel WPGA International Challenge, torneo che conclude sul percorso dello Stoke by Nayland Hotel Golf & Spa (par 72), a Levenheath in Inghilterra, la stagione del LET Access, il secondo circuito femminile europeo. In campo altre quattro italiane: Elisabetta Bertini, 23ª con 74 (+2), Anna Rossi e la dilettante Ludovica Farina, 32.e con 75 (+3), e Stefania Avanzo, 74ª con 79 (+7). Sono al vertice con 69 (-3) le inglesi Charlotte Ellis e Eddlie Goodall, quest’ultima amateur, che precedono di un colpo la danese Daisy Nielsen e la francese Melodie Bourdy (70, -2). Il montepremi è di 30.000 euro. Prologo – Sul percorso dello Stoke by Nayland Hotel Golf & Spa, a Levenheath in Inghilterra, si conclude il LET Access, secondo circuito femminile europeo, con la disputa della 16ª e ultima gara in calendario, il WPGA International Challenge (16-18 ottobre). Vi sono impegnate cinque giocatrici italiane: Vittoria Valvassori, Anna Rossi, Elisabetta Bertini, Stefania Avanzo e la dilettante Ludovica Farina. Tra le favorite la norvegese Tonje Daffinrud, vincitrice delle ultime due gare, le svedesi Isabella Ramsay, Emma Westin, Emma Nilsson e Lina Boqvist, la svizzera Melanie Maetzler e la francese Melodie Bourdy. Il montepremi è di 30.000 euro. I risultati